/ Politica

Politica | 28 novembre 2023, 16:22

Imperia, consiglio comunale: dal minuto di silenzio per Giulia alla ricapitalizzazione di RT (Il Punto)

Ma c'è chi preferisce la cena di classe o il cinema

Imperia, consiglio comunale: dal minuto di silenzio per Giulia alla ricapitalizzazione di RT (Il Punto)

Prima di affrontare le tematiche all'ordine del giorno l'assise comunale si è aperta ieri pomeriggio con un intervento della consigliera Rita Elena che ha ricordato la tragedia di Giulia Cecchettin e posto l'accento sul dramma dei femminicidi, intervento a cui è seguito un minuto di silenzio da parte di tutto il consiglio.

La seduta, intensa, ha poi impegnato i consiglieri fino all'una di notte. Tra i temi trattati il Dup, le variazioni di bilancio, convenzioni con la Provincia e la mozione, poi ritirata dal proponente Luciano Zarbano, sulla modifica dello statuto.

Particolarmente animata la discussione sul regolamento proposto dall'assessora Ester D'Agostino per dedicare un albero a tutti i neonati, pratica che è sembrata essere tutta al femminile con gli interventi di Laura Amoretti e l'emendamento, poi respinto, di Daniela Bozzano finalizzato alla dedica di un albero anche ai bimbi che non ce l'hanno fatta.

Centrale poi la pratica sulla ricapitalizzazione di RT che, dopo una discussione serrata e argomentata ha visto il voto favorevole di tutto l'emiciclo.

A stupire però, in un consiglio comunque importante, le numerose assenze sia tra i banchi della maggioranza che della minoranza. Tra i tanti giustificati per problemi di salute o di lavoro hanno fatto invece storcere un po' il naso a chi crede al valore democratico del consiglio comunale le assenze di alcuni illustri consiglieri.

Non ce ne vogliano Ida Acquarone e Giovanni Lazzarini che dopo una fugace apparizione all’inizio della riunione si sono assentati per la cena di classe 1953 o Enrico Lauretti  che ha abbandonato l'aula per andare al cineforum. Forse il ruolo assegnatogli dai cittadini non richiederebbe maggior senso di responsabilità?

In una serata poi in cui il sindaco Scajola pur visibilmente sofferente per i postumi di un serio intervento chirurgico, ha dato con la sua presenza, almeno nelle fasi iniziali, il segno tangibile di cosa significhi l'impegno istituzionale

Diego David

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium