/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2024, 15:06

‘Ndrangheta nel Dianese, mano pesante del pm: ecco tutte le richieste

Il pubblico ministero Marco Zocco ha chiesto 20 anni per Domenico Gioffrè e Giovanni De Marte

‘Ndrangheta nel Dianese, mano pesante del pm: ecco tutte le richieste

Il pubblico ministero  del pool antimafia della Distrettuale d Marco Zocco, davanti ai giudici del Tribunale collegiale di Genova ha avanzato le richieste di condanna nell’ambito del processo che vede imputati  esponenti delle famiglie d De Marte e Gioffrè  per associazione a delinquere  finalizzata al traffico di cocaina, hashish  e marijuana smantellata dalla Guardia di Finanza  

Le richieste più pesanti riguardano 20 anni per Domenico Gioffrè  e Giovanni De Marte (rito abbreviato).

Secondo la procura l’associazione operava con modalità tipicamente mafiose, affermando una sorta di egemonia territoriale nell’area di Diano Marina dove gestiva lo spaccio grazie ad una cospicua rete di venditori, imponendo il proprio monopolio grazie alle minacce e all’evocazione del nome della famiglia ‘De Marte-Gioffrè’ che, per reputazione criminale acquisita, le consentiva di affermarsi nel mercato locale degli stupefacenti anche senza ricorrere alla violenza.

Le altre richieste di condanna formulate dalla procura distrettuale:  Michela De Marte 14 anni, Antonino Laganà 14 anni, Lorenzo Onda 5 anni, Giovanni Chimienti 14 anni e 8 mesi, Lorenzo Chirco 4 anni, Johnny Loda 7 anni e 4 mesi, Vincenzo Santarpia 14 anni e 8 mesi, Nicolò Striglioni 10 anni, Andrea Ziella 14 anni, Leonardo Randy Nieto Fis 14 anni e 8 mesi, Guillermo Galo Tobar Niemes 10 anni, Arcangelo Antonio Raso Casanova 4 anni e 4 mesi, Daniel Ciulla 10 anni, 6 mesi e 20 giorni, Alessandro Casa 7 anni e 8 mesi, Indrit Shaba 12 anni, Giuseppe Scarcella 12 anni e 8 mesi, Gianluca Cavalcante 9 anni, Agim Kuci 6 anni e 8 mesi,  4 anni, Ayiob Gbali 3 anni e 4 mesi

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium