/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2023, 12:13

Cipressa: ripristino di un tratto di difesa della costa, oggi il sopralluogo della Regione (Foto e Video)

"Il progetto prevede, mediante un accordo tra le amministrazioni di San Lorenzo al Mare, Costarainera e Cipressa, la realizzazione di un percorso alternativo di grande pregio paesaggistico alla lunga galleria di Costarainera"

Cipressa: ripristino di un tratto di difesa della costa, oggi il sopralluogo della Regione (Foto e Video)

L’Assessore regionale al Demanio Marittimo e all’Urbanistica Marco Scajola, accompagnato dai Sindaci di Cipressa, Filippo Rinaldo Guasco, di Costarainera, Pietro Mareri, e di San Lorenzo al Mare, Paolo Tornatore e dalla Consigliera regionale Chiara Cerri, ha effettuato oggi un sopralluogo a Cipressa in vista dell’imminente avvio dei lavori di ripristino di un tratto di difesa costa franato, con realizzazione di accesso diretto in demanio marittimo.

L’importo dell’opera è di 145 mila euro. Il contributo di Regione Liguria è stato concesso al Comune di Cipressa attraverso fondi derivanti dai canoni demaniali regionali. “L’esigenza di intervenire con urgenza con fondi del demanio marittimo – dichiara l’Assessore regionale Marco Scajola - è emersa a seguito della presentazione di uno studio finalizzato al completamento e alla riqualificazione paesaggistico-strutturale del percorso ciclo-pedonale sul mare, parallelo alla galleria Cipressa - Costarainera, all’interno della quale corre la Pista Ciclabile del Parco del Ponente Ligure - Ciclovia Tirrenica. Il progetto prevede, mediante un accordo tra le amministrazioni di San Lorenzo al Mare, Costarainera e Cipressa, la realizzazione di un percorso alternativo di grande pregio paesaggistico alla lunga galleria di Costarainera utilizzando l’attuale ampio sentiero e il sedime della pre-esistente ferrovia. L’intervento a Cipressa è quindi propedeutico e indispensabile per svolgere tali lavori, anticipando il ripristino di un tratto di difesa costa franato, con la realizzazione di accesso diretto in demanio marittimo”.

“La sicurezza delle persone e la difesa del territorio – conclude l’Assessore regionale al Demanio Marittimo e all’Urbanistica - sono prioritari per Regione Liguria. In tal senso, ci stiamo adoperando in diversi Comuni della Liguria con fondi regionali specifici del demanio marittimo per contribuire al ripristino e alla valorizzazione del nostro patrimonio costiero. Nella provincia di Imperia siamo già intervenuti con un importante riqualificazione nella zona di Borgo Peri ad Imperia e continueremo a farlo anche in altri territori, perché la salvaguardia del paesaggio e la riqualificazione urbana richiedono, oltre alla capacità di visione delle potenzialità di sviluppo, una costante programmazione delle attività di manutenzione e potenziamento dell’esistente”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium