/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 08:01

Mino Vernazza: “Sconfitti con onore, faremo una opposizione giudiziosa”

Il candidato di 'Uniti per Cervo' battuto da Lina Cha rilancia il progetto politico e formula gli auguri ai neoeletti

Mino Vernazza: “Sconfitti con onore, faremo una opposizione giudiziosa”

"Ringraziamo i 223 cervesi che con il loro voto hanno confermato la fiducia  nelle nostra lista permettendoci di crescere del 6% rispetto alle passate elezioni", a dirlo è Mino Vernazza candidato sindaco di Uniti per Cervo sconfitto dalla sindaca uscente Lina Cha

"La nostra avversaria segna un dato negativo rispetto ai voti raccolti cinque anni orsono, infatti i cittadini si sono chiaramente espressi  attribuendo alla nostra lista il 40% dei voti contro il 34% espresso nella passata tornata facendo retrocedere i nostri avversari dal 70 al 60%".

"Con le elezioni di ieri il gap di voti tra noi e loro e sceso da 200 a 130 attribuendo cosi alla nostra lista un rilevante aumento di voti. Resta, ora, ai nostri avversari la capacità politica di saper ascoltare e condividere le nostre proposte che saranno espresse dai nostri tre consiglieri che andranno a sedere a Palazzo Morchio per rendere democratica la vita amministrativa dell'intera comunità cervese".

"Il nostro gruppo consiliare come nella passata legislatura sarà attento e propositivo sull'operato della maggioranza senza però mai accettare imposizioni maggioritarie a danno della collettività". 

"Ai nuovi consiglieri  comunali e alla giunta che la maggioranza sceglierà auguriamo un buon lavoro con la speranza che venga  sempre e comunque svolto nell'interesse dell'intera comunità", conclude Vernazza.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium