/ Una Voce per tutti

Una Voce per tutti | 30 maggio 2024, 17:02

Io sono qui vieni anche tu!

I ragazzi raccontano i "segreti" del Seicpt e della loro sede al Floriseum di Sanremo

Io sono qui vieni anche tu!

Come si chiama la scuola che frequenti? La scuola si chiama Scuola Edile, o SEI-CPT, e ha diverse sedi, il corso che frequento io a Sanremo si chiama “Io Sono Qui”. Dov’è la scuola? Al momento ci troviamo al Floriseum di Sanremo, proprio di fronte alla scuola media Pascoli, poi c’è il corso Ercole che si trova sempre a Sanremo, vicino alla chiesa di san Martino, e infine c’è il corso Pro.Poli che si trova a Imperia. Cosa si fa? Si fanno dei laboratori per imparare diversi mestieri, per scoprire cosa ci piace di più e poi chi vuole fa anche degli stage. Che materie ci sono? Le materie professionali sono: estetica, bar, cucina, sartoria, giardinaggio e informatica ;poi ci sono materie più espressive, come teatro, ceramica, autonomie personali e sul territorio, giornalino scolastico, inglese, e ginnastica. Come sono i compagni? I compagni sono quasi tutti gentili e simpatici. Come funziona, si fanno più stage o più cose in sede? Dipende da che anno si frequenta, al primo anno si sta quasi tutto il tempo a scuola, mentre all‘ultimo anno si fanno molte ore di stage. Quante ore si fanno al giorno? Con che orari? Si fa il rientro? si fanno 5ore al giorno, dalle 8:00 alle 13:00, dal lunedì al venerdì. Non si fa il rientro, tranne in giornate speciali in cui organizzano una specie di festa. Quanti mesi dura? dura circa 8 mesi, da settembre a maggio. Quanti anni dura? Il corso dura 3 anni. Si fanno delle gite? Sì, ne facciamo 2 o 3 all‘anno ma si torna a casa in giornata; negli scorsi anni siamo andati all‘acquario di Genova, al museo delle illusioni, a Leolandia, a Marineland, a Zoom (Torino), in un ranch, a Villa Grock, ecc. Ci sono compiti? Bisogna portare lo zaino con i libri? Per fortuna no! Non ci danno compiti e non bisogna portare niente, tutto quello che serve lo compra la scuola e abbiamo un armadio dove teniamo tutto il materiale. Le contano le assenze? sì, firmiamo ogni giorno la presenza, ma se avvisiamo che non ci siamo non c‘è problema, non serve la giustificazione scritta, l‘importante è che non stiamo sempre a casa senza motivo. Si studiano delle lingue? sì, si fa inglese ma in modo divertente. C’è una mensa? No, si va a casa a pranzo, però essendoci il laboratorio di cucina e di bar, molto spesso assaggiamo quello che prepariamo o preparano i compagni, tipo il cappuccino, cocktail, crostate, salatini, lasagne ecc. Sono simpatici i prof? Sì, sono bravi e simpatici e se hai delle difficoltà ti aiutano sempre. quante classi ci sono? e quanti allievi per ogni classe? Non ci sono classi, ogni mattina ci dividono in piccoli gruppi, sempre diversi, da circa 4 ragazzi e ci assegnano ad un laboratorio, per farci provare un po‘ di tutto e stare un po‘ con tutti i prof e con tutti i compagni, anche quelli che non sono del nostro stesso anno.

Francesco Cavaleri

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium