/ Al Direttore

Al Direttore | 14 maggio 2024, 07:49

Maxi bollette, Federconsumatori: "La richiesta di rateizzazione potrebbe comportare il riconoscimento del debito"

"Una pratica evidentemente scorretta e violativa dei diritti dei consumatori della provincia di Imperia", dice l'associazione di tutela dei consumatori

Maxi bollette, Federconsumatori: "La richiesta di rateizzazione potrebbe comportare il riconoscimento del debito"

Riceviamo e pubblichiamo da Federconsumatori

"Da stamane - in base a quanto riferitoci da alcuni nostri associati - ci risulta che siano stati consegnati  da parte di Rivieracqua diversi moduli riportanti la dicitura 'richiesta di rateizzazione con riconoscimento debito'", dichiara Federconsumatori Imperia.

Ci preme sottolineare nell'interesse dei cittadini-consumatori come la sottoscrizione di tale moduli rischi di comportare, attraverso l'esplicito riconoscimento del debito, l'esclusione dalla possibilità di contestare in futuro per via giudiziaria la congruità degli importi in bolletta, a seguito dei recenti conguagli operati, dispensando così Riviera Acqua da qualsiasi onere a riguardo.

Riteniamo, inoltre, che una tale forma di istanza di rateizzazione subordinata al riconoscimento del debito sia da considerarsi una pratica evidentemente scorretta e violativa dei diritti dei consumatori della provincia di Imperia".

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium