/ Solidarietà

Solidarietà | 04 febbraio 2024, 07:11

La Giraffa a rotelle apre le porte al tesseramento 2024

L’associazione di volontariato riparte con tante iniziative per aiutare chi è difficoltà

La Giraffa a rotelle apre le porte al tesseramento 2024

Dieci euro, in cambio un sorriso e una stretta di mano ma anche un abbraccio per aver aperto il cuore ad una associazione d volontariato molto attiva a Imperia. E’ ripartito il tesseramento della Giraffa a rotelle. Chi ha il desiderio di sostenere le attività dell’associazione può farlo diventando socio perché “solo insieme è possibile fare la differenza”.

La quota associativa annuale è di 10 euro e si entra a far parte di una grande famiglia che ha creato un gruppo di lavoro nato nel 2017 spinto da un comune spirito di solidarietà. L’associazione si occupa di persone con gravi disabilità poiché sono gli "invisibili tra gli invisibili”.

Le loro gravi e complesse disabilità fanno si che siano spesso ignorati e tenuti ai margini della vita sociale. Le famiglie stesse, viste le difficoltà e le fatiche, spesso si isolano, sopravvivendo e non vivendo.

"La nostra associazione – spiegano dal direttivo - ha come impegno principale far conoscere la 'persona' e non la loro disabilità cercando di dare loro una vita dignitosa ed inclusiva. Spesso sopperiamo alle tante carenze delle Istituzioni, comprando ausili, giochi, e quanto possa servire alle persone con disabilità per vivere il sociale”.

Con il periodo del Covid l’associazione ha deciso, con grandi sacrifici, di dare privatamente (purtroppo la sanità pubblica non fornisce queste terapie), con l’appoggio di bravi professionisti, Musicoterapia e Fisioterapia in acqua ai ragazzi/ bambini della Giraffa a Rotelle che da troppo tempo sono privati di tutto.

Ultimo progetto realizzato ed inaugurato è stato quello di attrezzare una fetta del Parco Urbano San Leonardo, affidato alla Giraffa a Rotelle in comodato gratuito, con giochi adatti a tutti i bambini e ragazzi, un luogo in cui tutti possono passare ore spensierate facendo esperienze positive e divertenti in piena inclusione.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium