/ Eventi

Eventi | 18 giugno 2024, 17:45

Ineja 2024, la ricetta speciale del “brandacujun” di Stefano Zerbone (foto e video)

Il piatto esclusivo per la quinta serata della Festa di San Giovanni

Ineja 2024, la ricetta speciale del “brandacujun” di Stefano Zerbone (foto e video)

Il protagonista della quinta serata della Festa di San Giovanni è sicuramente il  “brandacujun”, la tipica pietanza ligure a base di stoccafisso e patate. 

L'INTERVISTA

Gli chef di Ineja Food propongono ricette tipiche della tradizione onegliese con un piatto del giorno sempre diverso: questa sera la specialità è il "branda". 

Stefano Zerbone, responsabile di Ineja Food, direttamente dalla cucina della Festa, svela la ricetta: "Si fanno bollire le patate nella stessa acqua del baccalà, si 'brandano' le patate insieme al pesce e si condisce con una salsa di limone, olio, prezzemolo e aglio e infine si aggiungono i pinoli".

Le porzioni del piatto del giorno sono limitate, ma non mancano le alternative in menù: "Stoccafisso, fritture, carne, pasta, la preferita è sicuramente la pasta di San Giovanni”.   

La cucina del Comitato San Giovanni è ormai un punto di riferimento dell'estate imperiese e lo stoccafisso, cucinato con la tradizionale ricetta di Borgo Peri, rimane il piatto più apprezzato. La maxi pentola “Giuvanina”, oggi in pensione, è entrata nel Guinness World Record 2001 proprio grazie a una cottura di 600 chili di stoccafisso, che con le patate e gli altri ingredienti, ha raggiunto il peso "record" di 1.117 chilogrammi.

Sara Balestra

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium