/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2024, 13:40

Imperia, avviso di selezione pubblica per la costituzione di un elenco comunale di rilevatori statistici

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno pervenire all'Ente entro le ore 12.00 del 14 giugno

Imperia, avviso di selezione pubblica per la costituzione di un elenco comunale di rilevatori statistici

Il Comune di Imperia ha indetto una selezione pubblica finalizzata alla formazione di un Elenco comunale di rilevatori statistici per il Censimento Permanente della Popolazione e per le altre indagini del Sistema Statistico Nazionale.

"L'attività dei rilevatori statistici - spiegano dal Comune - consisterà nella raccolta di informazioni presso le unità di rilevazione (famiglie e/o singoli cittadini, ecc.), generalmente situate sul territorio comunale. Le modalità di rilevazione saranno definite dal Programma Statistico Nazionale, dalle circolari attuative Istat relative a ciascuna indagine e dall'Ufficio Comunale di Statistica. Gli incarichi saranno conferiti con contratto di lavoro autonomo occasionale, avranno durata pari a quella dell’indagine assegnata e non comporteranno l’instaurazione di un rapporto di impiego con l’Amministrazione Comunale.

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno pervenire all'Ente entro le ore 12:00 del 14 giugno p.v., secondo le modalità indicate nell'avviso sul sito web istituzionale del Comune di Imperia disponibile al seguente link

https://www.comune.imperia.it/index.php/it/news-e-progetti/notizie-dal-comune/1396-avviso-elenco-comunale-di-rilevatori-statistici 

A titolo di esempio, per le attività di conduzione delle interviste relative al Censimento Permanente della Popolazione, Istat corrisponderà un contributo variabile, calcolato come segue:

·        22 euro per ogni questionario compilato con intervista faccia a faccia (tecnica CAPI) presso l’abitazione della famiglia

·        15 euro per ogni questionario compilato tramite intervista telefonica da parte di un operatore comunale o di un rilevatore

·        13 euro per ogni questionario compilato presso il Centro Comunale di Rilevazione (CCR) tramite intervista faccia a faccia da parte di un operatore comunale o di un rilevatore;

·        5 euro per ogni questionario compilato via web autonomamente dalla famiglia presso il CCR con il supporto di un operatore comunale o di un rilevatore.

Tali compensi sono da considerarsi al lordo delle ritenute di legge e degli oneri riflessi".

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium