/ Politica

Politica | 25 marzo 2024, 16:25

Violenze a Villa Galeazza, Bracco: "Il presidente dell'Isah si dimetta"

"Fatti gravissimi, il Comune istituisca una commissione affinché sia garantita la sicurezza degli ospiti", dice il consigliere di opposizione

Violenze a Villa Galeazza, Bracco: "Il presidente dell'Isah si dimetta"

"Le violenze subite dagli ospiti della struttura sociosanitaria Villa Galeazza, testimoniati dalle immagini della polizia di Stato, sono fatti gravissimi", scrivono i consiglieri del Partito Democratico Ivan Bracco, Daniela Bozzano e Loredana Modaffari.

"La Villa è di proprietà della fondazione Isah e gestita non da dipendenti della fondazione, ma della cooperativa Jobel di Imperia. 

Le violenze e i maltrattamenti sono avvenuti all’interno della struttura rendendo evidente come la gestione da parte dell’Isah sia inadeguata: per questo chiediamo le dimissioni immediate del presidente. Si ritiene necessaria anche, da parte del Comune, l’istituzione di una commissione per verificare i fatti a livello amministrativo affinché sia garantita la sicurezza degli ospiti e vengano salvaguardate le famiglie".

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium