/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2024, 07:09

Fermare la guerra a Gaza, venerdì sarà sciopero generale

L’agitazione riguarderà trasporti, ospedali e scuole

Fermare la guerra a Gaza, venerdì sarà sciopero generale

Per la giornata di venerdì 23 febbraio è in programma uno sciopero generale di 24 ore che, come riporta l'avviso sul portale del ministero dei Trasporti, coinvolgerà tutti i lavoratori pubblici e privati per "fermare il genocidio in corso a Gaza", ma anche, più in generale, contro tutte i conflitti in corso.

A proclamarlo SI Cobas e altri sindacati (AL Cobas, FAO Federazione Autisti Operai, Slaiprolcobas, SGC Sindacato Generale Di Classe, LMO Lavoratori Metalmeccanici Organizzati e SOA Sindacato Operati Autorganizzati).

L'attenzione maggiore è chiaramente concentrata sui traporti coi maggiori disagi che potrebbero riguardare i treni, per quanto Trenitalia non ha fatto sapere che aderirà.

Ma attenzione anche a possibile stop di metro, tram e bus nelle grandi città. Stop anche negli ospedali, negli ambulatori e nei centri medici.

Anche i medici di base potrebbero non ricevere e rinviare gli appuntamenti. E la protesta dovrebbe estendersi anche al mondo della scuola.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium