/ Eventi

Eventi | 06 febbraio 2024, 11:50

"Centro per la Famiglia e per la Vita", il resoconto dell'attività delle volontarie a Imperia

Il C.A.V. ha come focus la vicinanza e l’aiuto alle mamme e alle famiglie in difficoltà

"Centro per la Famiglia e per la Vita", il resoconto dell'attività delle volontarie a Imperia

Le volontarie del Centro per la Famiglia e per la Vita, lo scorso fine settimana, sono tornate con le loro primule a rallegrare l’uscita della Messa di diverse chiese della nostra città per la “46° Giornata per la Vita”, un evento ecclesiale che si svolge in tutta Italia.

Il Centro per la Famiglia e per la Vita di Imperia nasce a fine anni ‘70 del secolo scorso quando in Italia il dibattito su una legge per la legalizzazione dell’aborto era ormai rovente. Alcune persone, donne in particolare, decisero che per essere coerenti nella battaglia culturale in corso bisognava dare una alternativa concreta alle donne che si trovavano a scoprire una gravidanza non desiderata. Nacque così, presso le Opere Parrocchiali di San Leonardo, nella parrocchia di San Maurizio, uno sportello di ascolto che, nel 1985 fu ufficializzato con atto notarile.

Il C.A.V. di Imperia ha come focus la vicinanza e l’aiuto, anche con aiuti concreti, alle mamme e alle famiglie in difficoltà per una nuova vita che si annuncia non prevista o in momenti difficili. In oltre 40 anni di attività le volontarie (sono principalmente donne le persone che prestano servizio attivo), hanno aiutato a nascere oltre 500 bambini e molte altre famiglie con bambini piccoli.

Oltre a numerose situazioni di difficoltà economica e sociale, che vedono interventi di aiuto concreto come la fornitura di corredino alla nascita e pannolini e pappe fino al compimento di un anno di vita, le 15 volontarie del Centro hanno assistito anche diversi casi di di donne con situazioni di violenza domestica e di giovanissime ragazze madri. Sono stati anche attivati diversi Progetti Gemma che hanno consentito, grazie ad adozioni a distanza della mamma e del suo bambino per 18 mesi, di dare un piccolo contributo economico a casi particolari come questi.

Le volontarie oltre ad un aiuto concreto, quindi, spesso devono seguire queste donne in percorsi psicologici e giudiziari e, anche grazie ad altre realtà istituzionali o del volontariato, sono stati superati momenti critici per molte di loro.

Il bilancio del Centro è soprattutto legato a donazioni private o di Enti quali Caritas, Banco Alimentare, Diocesi, ecc. nonché agli introiti del 5xmille. Oltre a donazioni in denaro vengono naturalmente accettati  attrezzatura, vestitini, ecc. in buono stato da distribuire alle famiglie che ne fanno richiesta.

In questi lunghi anni il Centro, anche in sinergia con altre associazioni, ha svolto anche una ricca attività culturale organizzando numerose conferenze e giornate di formazione su temi di bioetica, raccolte di generi per la prima infanzia presso  centri commerciali, raccolte fondi per emergenze come la Guerra in Ucraina, veglie di preghiera ecc. Non sono mancate iniziative anche più “leggere” come alcuni spettacoli teatrali in cui diverse compagnie locali hanno offerto parte degli incassi delle serate al nostro Centro. Il Centro ha una pagina FB “CAV – Imperia” e un numero di cellulare con messaggistica WA per richiedere appuntamenti o informazioni (+39 377 089 8010).

Anche quest’anno in molte parrocchie della città i fedeli che si delle Messe di domenica scorsa hanno trovato i banchetti con le Primule per la Vita e il materiale per presentare le attività del Centro.

Le offerte delle circa 1.000 Primule che ogni anno vengono distribuite serviranno per aiutare a proseguire il nostro servizio alla Vita nascente in una delle città più “vecchie” d’Italia per dare speranza al nostro Paese oltre che ad ogni bambino che, inaspettato, annuncia a mamma e papà il suo arrivo.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium