/ Cronaca

Cronaca | 05 febbraio 2024, 10:09

Dopo Bruxelles e Roma la protesta dei trattori potrebbe arrivare anche a Sanremo

«Manifestare è un diritto sancito dalla Costituzione, ma bisogna dire la verità», dice Domenico Pautasso, direttore provinciale della Coldiretti

Dopo Bruxelles e Roma la protesta dei trattori potrebbe arrivare anche a Sanremo

Dopo Bruxelles e Roma la protesta dei trattori potrebbe arrivare anche a Sanremo. Riscatto agricolo, la firma di molte manifestazioni degli ultimi giorni.

La protesta è destinata a durare e potrebbe toccare anche la provincia di Imperia e in particolare la Città dei fiori e questa settimana anche della canzone italiana. Gli agricoltori potrebbero apparire anche all’Ariston, dove domani sera si apre il Festival.

Si sono appellati ad Amadeus i manifestanti a Orte, ne ha parlato il cantante vignaiolo Al Bano: «Portare la protesta a Sanremo sarebbe un colpo mediatico formidabile. E se fossi uno con un grande pelo sullo stomaco ci andrei pure io con un trattore». Però, «non voglio strumentalizzare il mio doppio ruolo di cantante e di contadino e nemmeno accendere micce».

Il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, floricoltore, non pare preoccupato: «La protesta è sensata». «Manifestare è un diritto sancito dalla Costituzione, ma è un dovere dire la verità, non e bello vedere agricoltori contro altri agricoltori. Il problema e l'Unione europea che non riconosce la clausola di reciprocità», aggiunge Domenico Pautasso, direttore provinciale della Coldiretti. La categoria unita è consapevoli che alcune norme Ue vanno contro il settore. Una protesta che è rivolta contro le misure di Timmermans e ora, lo slogan del giorno «Siamo alla frutta», potrebbe essere trasformato in «Portiamo i fiori secchi sul palco dell’Ariston».

Diego David

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium