/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2023, 07:11

La Sant’Anna di Imperia attende i soldi dalla Regione, bilancio a rischio

Il direttore Andrea Di Pietrantonio reclama fondi che non arrivano per garantire i servizi della casa di cura

La Sant’Anna di Imperia attende i soldi dalla Regione, bilancio a rischio

Alla clinica Sant’Anna di Imperia il bilancio è a rischio. A lanciare l’allarme è la direzione che ha sollecitato la Regione e l'Asl  a garantire la somma necessaria per poter proseguirà con maggiore tranquillità l’attività della casa di cura.

Ad oggi 28 novembre – afferma Andrea Di Pietrantonio - non ci è stata ancora consentita la fatturazione del mese di ottobre. È stata autorizzato l' incremento tariffario previsto da agosto dalla Regione ma solo per il primo semestre e solo per il settore anziani salute mentale e disabili”.

Inoltre c’è da risolvere un altro passaggio per far quadrare i conti della Sant’Anna: “Il saldo del 50% dell' extra budget 2021 e 2022 è stato subordinato al rimborso di ipotetiche somme dovute per la vecchia causa penale che fortunatamente è stata archiviata”, spiega il direttore

In sintesi, a fronte di un calo di ricavi a causa del Covid, per gli anni 2020, 2021 e 2023 di 3 milioni invece di percepire semplicemente il dovuto, l'Asl ritarda il pagamento di quasi 800 mila euro.

La situazione non è più sostenibile tanto che il direttore della Sant’Anna ha chiesto urgentemente un incontro entro il 30 novembre con i sindacati

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium