/ Al Direttore

Al Direttore | 07 agosto 2023, 07:11

Diano Marina, "Comune sordo alle richieste dei cittadini, monopattini e bici sono pericolosi"

Lettera aperta dell'ex vicesindaco Elio Novaro che se la prende anche con "i turisti che passeggiano per le vie cittadine in costume" agli amministratori della Città degli aranci

Diano Marina, "Comune sordo alle richieste dei cittadini, monopattini e bici sono pericolosi"

L'ex vicesindaco di Diano Marina Elio Novaro prende spunto da un recente fatto di cronaca riportato da Imperianews, la donna ferita da un monopattino in corso Roma per lanciare un messaggio agli amministratori che noi rilanciamo

"Lo scrittore Giovanni Boccaccio, se fosse vissuto ai tempi nostri, per definire la 'città del bengodi' si sarebbe certamente ispirato a Diano Marina. Monopattini elettrici e biciclette che scorazzano nel continuo nelle isole pedonali, zizzagando tra adulti e bambini che passeggiano, incuranti dei pericoli che corrono. Turisti che, lasciate le spiaggie, dopo giornate di sole e di mare, passeggiano per le vie cittadine in costume, non curanti del decoro, che ognuno dovrebbe tenere nell'abbigliamento, imposto dalla normale convivenza civile".

"Amministrazioni comunali di cittadine liguri, anche quest'anno hanno emesso ordinanze che vietano, sia a turisti che locali, di passeggiare per le strade in abbigliamento da spiaggia; prevedendo tra l'altro, per i trasgressori, ammende pesanti".

"L'amministrazione di Diano Marina, malgrado le proteste e le richieste di intervento avanzate al riguardo sia da numerosi residenti sia da turisti, non ha ritenuto, al momento, assumere alcun provvedimento".

Elio Novaro

Diego David

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium