/ Economia

Economia | 18 maggio 2024, 12:55

La classifica della propensione al risparmio delle famiglie italiane: Imperia è al ventottesimo posto

In Liguria è battuta solo da Genova. Savona e La Spezia inseguono

La classifica della propensione al risparmio delle famiglie italiane: Imperia è al ventottesimo posto

Imperia occupa il 28º posto con il 9,3% e tre posizioni in meno rispetto al 2019 della classifica relativa alla propensione al risparmio delle famiglie a livello provinciale realizzata dal Centro Studi Guglielmo Tagliacarne.

Come riportato da Il Sole 24 ore, la prima indagine sulla capacità di “oculatezza” degli italiani vede al primo posto la provincia di Biella, con una capacità di risparmio pari al 15,4% del proprio reddito disponibile nel 2022. Seguono Vercelli (13,8%) e Asti (13,1%); in fondo alla classifica, invece, ci sono Ragusa, Crotone e Siracusa, dove le famiglie riescono a mettere da parte solo il 4,6% del loro reddito.

Scorrendo le altre province liguri, Savona occupa la 34º piazza, sette posizioni in meno rispetto al 2019 con l’8,9% del reddito risparmiato. Meglio il capoluogo di regione, Genova, che è all’undicesimo posto con l’11,2% (migliora di una posizione il posizionamento precedente) ma ha il piccolo “primato” di essere anche la prima città metropolitana in classifica, seguita in dodicesima posizione da Milano.

Chiude la classifica ligure La Spezia, al 44º posto con l’8,3% di risparmio.

Come evidenziato dal quotidiano economico, sono le regioni del nord-ovest che hanno una maggiore capacità di risparmio (10,8%), contro una media nazionale dell’8,4%.

I picchi si registrano in Piemonte con l’11,1%, in Lombardia con il 10,8% e in Emilia Romagna con il 10,1%. Quest’ultima regione ha scalzato la Liguria, che oggi occupa la quarta posizione.

Più in difficoltà, invece, i risparmiatori del Mezzogiorno “anche a motivo delle minori entrate, e nelle città metropolitane dove probabilmente pesa il maggiore costo della vita”, come sottolineano su Il Sole 24 Ore.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium