/ Politica

Politica | 13 maggio 2024, 11:13

Inchiesta sui vaccini, Tosi (M5S): “Inevitabile che vi fossero operazioni quantomeno discutibili anche sul fronte della sanità”

Le accuse dell’opposizione: “Il governatore disertava sistematicamente le riunioni delle Commissioni”

Inchiesta sui vaccini, Tosi (M5S): “Inevitabile che vi fossero operazioni quantomeno discutibili anche sul fronte della sanità”

"Oltre a quanto già emerso, già di per sé gravissimo, era inevitabile che ci fossero operazioni quantomeno discutibili anche sul fronte della sanità. Operazioni governate, peraltro, e proprio in quel periodo, dal governatore con delega alla Sanità. Il quale, nonostante l'emergenza, aveva ripetutamente e costantemente disertato le Commissioni sanità. Così facendo, non solo era venuto a mancare il confronto politico e sociale con i gruppi consiliari e gli auditi, ma non era nemmeno possibile sapere come veniva gestita la pandemia e la campagna vaccinale". Lo scrive in una nota il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi con il collega Paolo Ugolini.

"Ricordo - continua Tosi -, per quanto riguarda i vaccini, che in quei mesi era impossibile accedere persino ai dati per conoscere la quantità di dosi ricevuta dalla struttura commissariale e le giacenze presenti nella nostra regione.

Paradossale, poi, il quadro che quotidianamente si presentava alla Fiera di Genova: code infinite di cittadini negli spazi dedicati ai soggetti privati, il deserto nelle corsie della sanità pubblica. Sapevamo che la questione vaccinale era un affare tra pochi intimi: ora è di dominio pubblico".

"Scoprire infine che l'Ente addirittura truccava i dati Covid per vedersi assegnare più dosi, fa venire i brividi: hanno lucrato su una pandemia? A questo punto - concludono Tosi e Ugolini - , sarà curioso capire se sulla questione delle dosi ricevute dalla nostra Regione sia prevalso l'interesse pubblico o quello privato".

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium