/ Eventi

Eventi | 16 aprile 2024, 14:30

Gli alunni della provincia di Imperia alla scoperta del Pianeta Mare

Oggetto dell’incontro promosso dal Flag Gac “Il Mare delle Alpi” l’educazione ambientale, la biodiversità e la pesca sostenibile con la proiezione di video e il contributo di esperti e biologi marini

Enrico Lupi

Enrico Lupi

La tutela del nostro mare, l’educazione ambientale, la biodiversità e la pesca sostenibile sono i temi al centro dell’incontro con gli alunni delle scuole  primarie della provincia di Imperia in programma venerdì 19 aprile dalle 10 alle 12 presso l’Auditorium della Camera di Commercio “Riviere di Liguria”. L’iniziativa è promossa dal Flag Gac “Il Marte delle Alpi”- partenariato pubblico privato senza scopo di lucro promotore di strategie di sviluppo per il settore pesca e marittimo- a conclusione dell’attività terminata a fine 2023.  Obiettivo,  avvicinare i ragazzi alla conoscenza del pianeta mare e al mondo della pesca attraverso la  realizzazione di un incontro incentrato sull’educazione ambientale e sulla sostenibilità mirato alla conoscenza dell’ecosistema marino e al rispetto dell’ambiente-mare con proiezione di video e il coinvolgimento di esperti e biologi marini.

«L'incontro presso l'Auditorium della Camera di Commercio – osserva il presidente Enrico Lupi - sarà un'occasione per i bambini delle elementari di apprendere non solo l'importanza del tesoro del Mediterraneo, la varietà delle specie ittiche ma anche le azioni che possono intraprendere per contribuire alla sua salvaguardia. I giovani partecipanti saranno incoraggiati a sviluppare un senso di responsabilità nei confronti dell'ambiente marino e a diventare attori attivi nel suo mantenimento. Non solo. Ci sono molte ragioni per cui è fondamentale preservare il nostro ambiente marino. In primo luogo, il mare è una fonte di cibo per milioni di persone in tutto il mondo. Le specie ittiche del Mediterraneo, come il tonno rosso, il pesce spada, la spigola e molti altri, forniscono sostentamento per molte comunità costiere e contribuiscono all'economia locale e globale. È importante, però, anche far conoscere ai bambini il concetto di "pesce povero", come ad esempio il triglia, il sarago, la sardina, che, seppur meno pregiati, rappresentano una parte importante della dieta mediterranea e della biodiversità marina>. “Portare il nostro mare tra i banchi di scuola a partire dall’incontro promosso dal Flag Gac Il Mare delle Alpi alla Camera di Commercio di Imperia, che ringrazio – dice il vice presidente della Regione Liguria Alessandro Piana - è un modo per conoscerlo più da vicino e a fondo. Significa stimolare l’osservazione e l’attenzione su una risorsa da tutelare, sulle azioni di salvaguardia e su quelle da evitare, anche nei nostri comportamenti quotidiani. Mettere in programma già dalle elementari la conoscenza e lo studio del mare è fondamentale per capire l’importanza degli ecosistemi, la ricchezza del nostro habitat e per formare una società più consapevole e responsabile».

«Tuttavia – spiegano gli esperti - il mare è anche minacciato da molteplici fattori, tra cui l'inquinamento, la pesca eccessiva, il cambiamento climatico e la perdita di habitat. È nostro dovere, come custodi di questo pianeta, adottare misure concrete per proteggere e preservare il nostro prezioso ambiente marino per le generazioni future».

Il programma dell’evento all’Auditorium della CCIAA prevede alle ore 10 i saluti istituzionali del presidente del FLAG GAC “Il mare delle Alpi” Enrico Lupi; del vicepresidente della Regione Liguria  Alessandro Piana e del dirigente scolastico provinciale Roberto Campagna. Alle 10,30 gli interventi relativi all’educazione ambientale di Paolo Guidetti, direttore Genova Marine Center Stazione Zoologica Anton Dohrn e Simona Bussotti di D.A.F.N.E. (Divulgazione Ambientale e Formazione Naturalistico-Ecologica) della Società Cooperativa Impresa Sociale. Alle ore 11 proiezione del video del Flag Gac “Il Mare delle Alpi” e alle 11,30 consegna di un cartellone didattico con le principali varietà ittiche del nostro mare a tutte le classi partecipanti.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium