/ Attualità

Attualità | 12 aprile 2024, 18:34

Ciclabile a Imperia, avanti piano per il cantiere impegnato sul tratto di ponente

Si lavora tra via Trento e sul lungomare Vespucci, problemi in viale Martiri

Ciclabile a Imperia, avanti piano per il cantiere impegnato sul tratto di ponente

La ciclabile delle meraviglie di Imperia è finita nel pantano? Gli imperiesi si augurano di no. Si lavora in via Trento e sull’ex sede ferroviaria parallela al lungomare Vespucci. Le attività di cantiere vanno a rilento, invece,  poco oltre la galleria dell’ex stazione di Porto Maurizio e in particolare in via Martiri della Libertà dove è in corso la posa dei tubi di Rivieracqua.

Quella sarebbe la causa che ha creato un collo di bottiglia nel tratto di ponente della ciclabile.

Inaugurata il 2 luglio 2022, la pista ciclabile di Imperia, come si ricorderà, si snoda lungo il precedente percorso ferroviario attualmente dismesso, per la maggior parte vista mare, oggi rinnovato, che collega Borgo Prino a San Lorenzo al Mare

Questo nuovo tratto di percorso si collega alla pista ciclabile già esistente che da San Lorenzo al Mare arriva fino a Ospedaletti. Perfetta sia per i pedoni che per le biciclette, la pista ciclopedonale si protrae lungo la Riviera di Ponente, collegandosi con il percorso che va da Imperia a Bussana Mare e con il tratto successivo che va da Bussana Mare a Ospedaletti.

Ma a Imperia ora si devono fare i conti anche con le condotte di Rivieracqua e qualche segnalazione di “scarsa manutenzione” che arriva sul tracciato già percorribile.

L’augurio è quello che la ciclabile possa essere conclusa entro tempi brevi come promesso dall’attuale Amministrazione comunale.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium