/ Eventi

Eventi | 11 aprile 2024, 17:56

"Anno dopo anno...Imperia, una città in cammino", il libro di Biancamaria Donatiello e Antonella Gaibisso Dominici alla Lagorio (foto)

Un volume che raccoglie oltre 1400 episodi storici della nostra città

"Anno dopo anno...Imperia, una città in cammino", il libro di  Biancamaria Donatiello e Antonella Gaibisso Dominici alla Lagorio (foto)

"Anno dopo anno...Imperia, una città in cammino", una cronistoria della nostra città, il libro scritto da Biancamaria Donatiello e Antonella Gaibisso Dominici, è stato presentato oggi alla biblioteca civica Lagorio, in una sala gremita di lettori. 

"Un libro straordinario, -ha introdotto la presentazione Francesco Vatteone -raccoglie 1400 episodi che riguardano la nostra città e oltre 200 indicazioni bibliografiche. Qualsiasi cosa si voglia sapere su Imperia si può facilmente trovare in questo libro".

Molte le curiosità raccolte in questo libro, ad esempio quella riguardante i Bagni San Lazzero: "Un luogo che prende il nome dal lazzaretto che vi era a inizio '900, si andava in mare solo per curare la pelle, gli utenti salivano sopra le palafitte si cambiavano e scendevano in acqua vestiti per il comune senso del pudore", ha raccontato Donatiello.

Oppure la gara tra onegliesi e portorini sul primo albergo: "Vinsero gli onegliesi -racconta Vatteone - che inaugurarono il loro albergo prima dell'hotel Riviera di Porto Maurizio che però era molto lussuoso".

E infine il Cristo nero arrivato a Imperia via mare, che oggi, restaurato, è visibile presso l'oratorio di San Pietro.

Si tratta di un elenco cronologico, schematico di storia, cultura, monumenti, vita sociale, tradizioni, sport, imprenditoria, fenomeni climatici: dalle origini di Oneglia e Porto Maurizio all’unificazione di Imperia fino ai giorni nostri, per un totale di 240 pagine.

Un volume di facile consultazione che costituisce una vera e propria memoria storica della città.

Ad allietare il pubblico il coro "Con Claudia", diretto da Margherita Davico con alla tastiera Tiziana Zunino, che si è esibito in canti della tradizione popolare imperiese, onegliese e portorina. Il saluto del sindaco, assente, è stato portato dal consigliere Orlando Baldassarre. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium