/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2024, 13:01

La Regione e il Comune investono nel sociale, soldi in arrivo per inserire disabili presso il centro riabilitativo Anfass di Imperia

Somma destinata dal “Fondo Regionale per la Non Autosufficienza”

La Regione e il Comune investono nel sociale, soldi in arrivo per inserire disabili presso il centro riabilitativo Anfass di Imperia

Il Comune di Imperia garantirà l’inserimento di persone disabili presso il centro riabilitativo Anfass di Imperia.

Lo prevede la Regione Liguria con una somma destinata nell'ambito del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza.

Si tratta infatti di un fondo di solidarietà per le persone con gravi disabilità che prevede l'erogazione di contributi economici destinati alla compartecipazione della tariffa a carico dell'utente nelle strutture socio sanitarie.

In particolare a favore delle persone assistite dai centri socio-riabilitativi diurni, quali l'ANFFAS, l'erogazione del contributo di solidarietà è di 20,50 euro al giorno di cui  18,68 euro pro capite relativi al servizio di trasporto effettuato direttamente dall'ANFFAS.

Un costo interamente rimborsato dal Comune di Imperia che ammonta a circa 60 mila euro all’anno.

Attualmente sono inseriti presso la struttura 15 disabili. Il Comune ha deciso di impegnare la spesa complessiva pari a 7.500 euro. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium