Attualità - 30 novembre 2022, 20:55

Al via il progetto di alternanza scuola-lavoro per gli alunni di Imperia e Sanremo del liceo Amoretti (foto)

L'iniziativa è stata fortemente voluta e finanziata dall'Associazione Genitori @ttivi, in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al mare e gli istituti Sanremo Ponente e Levante

Al via il progetto di alternanza scuola-lavoro per gli alunni di Imperia e Sanremo del liceo Amoretti (foto)

Oggi è iniziato il progetto di alternanza scuola lavoro del liceo Scienze Umane dell'Istituto Amoretti, fortemente voluto e finanziato dall'Associazione Genitori @ttivi, in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al mare e gli istituti Sanremo Ponente e Levante.

Il liceo Amoretti vuole assumere un ruolo attivo e partecipativo per incrementare la sua offerta formativa e metodologica, con il fine di creare un senso di comunità e centralità, ha attivato questo progetto con l'intento di aiutarli ad utilizzare le proprie capacità nell'ambito scolastico e nella vita stessa, contrastando le derive inaspettate di una società, ogni giorno, più complessa.

"Ben venga la collaborazione con il territorio, sostiene il pedagogista Marco Scarella, docente dell'Istituto e tutor dei ragazzi. L'intento del progetto è la valorizzazione delle specificità di 4 scuole elementari della provincia, ciascuna diversa dall'altra per provenienza geografica e modalità di approcci educativi e metodologici. Inoltre vogliamo coinvolgere anche la comunità educante presente sul territorio che ruota intorno all'istituzione scolastica".

"I nostri studenti e le studentesse, prosegue la pedagogista Debora Guidi, stanno portando sul campo i valori che hanno da proporre e acquisendo conoscenze, metodologie e pratiche essenziali per il loro futuro. Il progetto prevede che i ragazzi entrino nelle scuole come veri e propri maestri e diventino guide formative per gli alunni/e della primaria, i quali potranno avere un punto di riferimento, uno stimolo essenziale per la crescita personale e formativa. È quindi una metodologia basata sulla relazione tra pari, in un'ottica inclusiva e partecipativa".

Le classi coinvolte sono la 5A e 5B Scienze Umane Sanremo e la 5C e 5F Scienze Umane Imperia. Inedita è anche la partecipazione allo stesso progetto di classi dei due plessi del Liceo Amoretti (Imperia e Sanremo) proprio per la valorizzazione delle attività di collaborazione anche territoriale.

I destinatari del progetto sono i bimbi e le bimbe delle scuole primarie di Cipressa e Civezza (pluriclasse), dirette dalla dott.ssa Baroni, della Montessori di Sanremo (dirigente dott.ssa Fogliarini) , e della Asquasciati di Sanremo (dirigente dr. Auricchia).

È molto felice il direttivo dell'associazione genitori @ttivi. "Questo è il terzo anno che ci occupiamo dell'organizzazione, dice la presidente Federica Novelli, dell'alternanza scuola lavoro nelle classi terze, quarte e quinte di Scienze Umane. In pratica stiamo vedendo crescere gli studenti come se fossero un po' anche figli nostri. Con loro gioiamo, discutiamo e condividiamo esperienze. Abbiamo capito che vogliamo lavorare con e per i giovani: ci danno grande energia e speranza per un futuro migliore. Ringraziamo tutti i docenti coinvolti (tra cui Mariagabriella Russo ex docente della primaria, che ha fornito materiali e Ramona Papa docente di filosofia che ha aiutato i ragazzi a riflettere su di sé e sugli altri), i dirigenti che credono in noi e che aprono le porte ai tanto temuti genitori".

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU