/ Eventi

Eventi | 08 giugno 2024, 07:11

Speciale Weekend: 'Festival del Bonsai e delle Arti Giapponesi’ a Imperia e 'Winearound in Riviera’ a Vallecrosia

Questo e molto altro nella nostra rubrica dedicata agli eventi del fine settimana in provincia di Imperia

'Festival del Bonsai e delle Arti Giapponesi’ a Imperia

'Festival del Bonsai e delle Arti Giapponesi’ a Imperia

Questo fine settimana i fari sono incentrati sulle elezioni europee e comunali e anche la nostra provincia è coinvolta con ben 29 Comuni su 66 chiamati al voto. Di conseguenza, gli eventi estivi rimangono, in parte, ancora ai nastri di partenza. Ma non disperate, qualcosa comunque bolle in pentola.

Un weekend interamente dedicato alla cultura giapponese è quello in atto presso l’Expo Salso di Imperia dal titolo ‘Festival del Bonsai e delle Arti Giapponesi’, un evento atteso dai più appassionati e cultori di queste affascinanti discipline.
La manifestazione, ad ingresso gratuito, prevede una serie di esposizioni e manifestazioni dedicate al Bonsai, al Suiseki e al Kusamono, coinvolgendo esperti di fama internazionale. I visitatori avranno l'opportunità di assistere a dimostrazioni dal vivo e partecipare a workshop, approfondendo le tecniche e i segreti di queste antiche arti (l’intero programma a questo link).

C’è tempo ancora oggi per visitare ‘Winearound in Riviera 2024’ in programma ancora oggi dalle 18.00 alle 24.00, nei giardini della Casa Valdese di Vallecrosia. Protagoniste dell'evento oltre 380 etichette in degustazione con vini da tutta Italia, birre artigianali, liquori, distillati e cocktail, affiancate da un ricco menu con proposte culinarie liguri e piemontesi
Si tratta di un vero e proprio percorso all’interno della produzione vitivinicola italiana, dalla Val d'Aosta alla Sicilia, con due aree curate dalla guida Vinibuoni d'Italia, una dedicata agli spumanti italiani e l'altra ai vini da vitigni autoctoni. Tante le chicche da non perdere, provenienti da piccole realtà o da vitigni rari, accanto ai porta bandiera della viticoltura italiana conosciuti in tutto il mondo, dal Barolo al Montepulciano d'Abruzzo, dall'Amarone all'Aglianico, dal Brunello al Nero d'Avola, dal Lugana alla Falanghina, dal Friulano al Verdicchio.
Per chi vuole approfondire la conoscenza di mondi che si incontrano (vino, birra artigianale e spirits) alle 18.30 è in programma l’evento dal titolo ‘Mixology Piemonte - Acqui, Asti e Caluso on the rocks’ con degustazione di due Cocktail che fanno incontrare Vermouth di Torino Superiore e Bitter a base Erbaluce di Caluso con l'Asti Spumante Docg e Il Brachetto d'Acqui Spumante Docg, in abbinamento a Grana Padano Dop 12 mesi e Salame Levoni. I posti per le degustazioni guidate possono essere acquistati a prezzo agevolato sul sito winearound.it o alla cassa dell'evento, salvo esaurimento.
Tipicità locali in assaggio e in vendita e un ricco menu di ristorazione dedicato ai piatti della tradizione gastronomica del territorio, da abbinare ai vini, alle birre e al sidro in degustazione, con le proposte dello chef Federico Lantieri dell'Osteria Martini di Pigna e di Iride3 di Vallecrosia, il panino ‘Il Sorriso’ con impasto a lunga lievitazione, per concludere con la pasticceria Dulcis in Fundo di Vallecrosia. Il tutto condito da musica dal vivo a cura della Simil Jazz Band. Spazio anche per i più piccoli, che potranno liberare la propria creatività nell'area a loro dedicata grazie alle avventure di Kiwito e Galita di Gullino Fruits e ai libri e ai laboratori proposti dalla Gaby Books.

Se ancora non avete avuto la possibilità di vivere alcune esperienze particolari ve ne ricordiamo due particolarmente interessanti in programma a Bordighera e a Sanremo.

Nella città delle palme continua l’iniziativa ‘Inside Monet VR Experience’, mostra ‘en plein air’ d'arte digitale unica nel suo genere: i capolavori del Padre dell’Impressionismo francese prendono letteralmente vita davanti agli occhi, regalando un viaggio a 360° nell'arte di Claude Monet.
Nel 1884, tra il 18 gennaio e il 3 aprile, il maestro dell’Impressionismo, ospite alla ‘Pension Anglaise’, dipinse 38 tele che narrano la meraviglia provata dinanzi alla luce, ai colori, alla vegetazione straordinariamente rigogliosa, al mare. Grazie ai visori di Realtà Virtuale, che si dovranno indossare in specifiche tappe del percorso, il visitatore sarà trasportato all’interno di sei illustri opere di Monet. Dall’osservare l’incantevole alba al porto di Le Havre nel celebre quadro ‘Impressione, Levar del Sole’, al vivere l'effervescenza estiva tra i papaveri rossi di ‘I papaveri’, ogni momento sarà un'immersione totale nell'universo di Monet. Gli orari del tour per oggi sono alle 18.30 e alle 21.00 e il punto di partenza è presso lo IAT Bordighera – Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica, Via Vittorio Emanuele II 172, presso i Giardini del Palazzo del Parco. I biglietti sono acquistabili su www.wayexperience.it

Un percorso guidato dietro le quinte e nella storia del teatro più celebrato d’Italia. È quello proposto dal Teatro Ariston di Sanremo. Un percorso guidato nei camerini, nei corridoi e nelle sale da cui sono passati i più importanti artisti del mondo. Le porte del teatro si apriranno ai visitatori, come succede ai grandi ospiti, per portarli alla scoperta dei segreti e delle curiosità di questo luogo magico. Un’esperienza unica, l’occasione per vivere da protagonisti la storia della musica e dello spettacolo del nostro Paese. Gli orari delle visite sono sabato alle 11 e alle 19.15 e domenica alle 19.15. L’apertura cassa mezz’ora prima del tour. Ingresso dalla hall del Teatro Ariston di Sanremo. Il costo del biglietto di ingresso è di 9 euro, ridotto 6 euro (bambini da 6 a 12 anni).

Ecco ora alcune proposte di spettacoli teatrali e musicali.

La Sala ‘Magazzino di Ponente’ del Forte di Santa Tecla di Sanremo ospiterà oggi alle 17 ‘Swing Corner of the Fortrress’. Si tratta di un omaggio all’editore musicale sanremese Carlo Beltramo, recuperando brani dagli anni ’20 ai ’50 (romanze, serenate, tanghi, fox trot) a cura degli imperiesi Corrado Trabujo al violino e Fabio ‘Fofo’ Bruccoleri alla chitarra manouche e il duo Pizzicante composto da Freddy Colt al mandolino e da Davide Frassoni alla chitarra.

Domani la Federazione Operaia Sanremese di Via Corradi a Sanremo ospiterà, alle 17, un particolare spettacolo dedicato alla indimenticabile figura della cantante francese Edith Piaf, una delle icone femminili del Novecento. Si tratta del recital intitolato ‘Edith Piaf, una grande voce in una piccola donna’ proposto dall’attrice milanese, ormai sanremese d’adozione, Adriana Genuizzi.
Un monologo nel quale si raccontando le incredibili vicende della cantante francese, lungo una vita fatta di grandi amori e grandi dolori, miseria e ricchezza, tanti risvolti di umana fragilità che tuttavia non hanno mai posto in ombra la straordinaria capacità interpretativa della Piaf e il suo crescente successo che l’avrebbe consacrata come un vero e proprio mito anche a causa della morte prematura. È un racconto, non un concerto, ma punteggiato di elementi audiovisivi in grado di restituire l’artista francese in tutte le sue sfumature umane e artistiche.

Oggi, sabato 8 giugno alle ore 21, e domani, domenica 9 giugno, alle ore 17.30. presso il teatro delle opere parrocchiali di via Verdi ad Imperia, i ragazzi della parrocchia di San Maurizio andranno in scena con lo spettacolo ‘Operazione Pirati: da bulli a belli’. Il tema di quest’anno  è molto attuale: il bullismo. Una ciurma di pirati, la più terribile di tutti i sette mari, con la loro arroganza e violenza vogliono conquistare un’isola abitata da una contessa. Non sanno però quali sorprese li attendono. Ingresso ad offerta.

Un ‘medley’ shakespeariano, rivisitato in chiave moderna, è il leitmotiv dello spettacolo di fine corso messo in scena dai ragazzi del laboratorio di teatro de ‘Lo Spazio Vuoto’ questa sera alle ore 21 a cura degli insegnanti Livia Carli e Gianni Oliveri. Il biglietto d’ingresso è fissato a 12 euro.

Concludiamo le nostre proposte per questo fine settimana con segnalarvi una simpatica iniziativa: il ‘Drive-In Car Market’, il mercatino nel bagagliaio che ritorna anche quest’anno a al Colle di Nava.
Riuso, riciclo, riutilizzo: queste sono le parole chiave che caratterizzano la filosofia di questa proposta, ovvero rimettere sul mercato oggetti che non servono più o che spesso ingombrano le cantine e solai e renderli disponibili per altre persone che invece potrebbero riutilizzarle o addirittura riciclarle dando loro nuova vita o uno spazio di utilizzo in un’altra abitazione.
Il mercatino nel bagagliaio propone a chiunque abbia oggetti inutilizzati, di caricarli sulla sua auto e di venderli, regalarli o scambiarli con altri oggetti, evitando lo spreco in discarica o l’accumulo nelle nostre case, ricavando piccoli guadagni e passando una giornata all’aria aperta al Colle di Nava. Il ritrovo è a Nava presso il parcheggio Camper dalle 9.00 alle 18.00 ogni secondo sabato del mese da giugno a ottobre.


Per conoscere tutti i dettagli degli eventi proposti e leggerne molti altri consultare l’Agenda Manifestazioni

Gli eventi della Costa Azzurra
Gli eventi della Provincia di Savona
Gli eventi della Provincia di Cuneo

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium