/ Cronaca

Cronaca | 06 giugno 2024, 13:50

Imperia, accoltellamento dopo la discoteca: l'accusato non risponde al giudice

Indagini in corso da parte della polizia. Altri 3 giovani denunciati a piede libero

Imperia, accoltellamento dopo la discoteca: l'accusato non risponde al giudice

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il giovane, un ventiduenne,  che nella serata di sabato avrebbe accoltellato un trentacinquenne all'uscita della discoteca KoKo Beach, in via Novaro

La lite sarebbe scoppiata per futili motivi prima nel locale per poi degenerare in strada, a poche decine di metri dalla sala da ballo. Il ventiduenne fermato per tentato omicidio (avrebbe tentato anche di investire il rivale con l'auto) è difeso dall'avvocato Carlo Fossati

Le indagini, altri tre giovani, difesi dall'avvocato Ramadan Tahiri, sono coinvolti nella vicenda denunciati a piede libero, per stabilire le precise responsabilità sono in corso da parte degli agenti della polizia di Stato che stanno raccogliendo varie testimonianze di altri ragazzi presenti. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium