/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2024, 18:55

Causa legale per stazione telefonica, il Comune si deve difendere contro una società di telecomunicazioni

Sarà assistito dall’avvocato Franco Rusca con studio a Genova per una spesa che supera gli 8 mila euro

Causa legale per stazione telefonica, il Comune si deve difendere contro una società di telecomunicazioni

Due mesi fa la doccia fredda per il Comune. Il 26 aprile è stato notificato all’ente il ricorso in appello cautelare proposto da una società telefonica per l'annullamento/riforma di un'ordinanza che era stata firmata lo scorso 1° marzo.

Un provvedimento che però il Tar Liguria ha respinto per la sospensione dell’installazione di una stazione radio base per la rete di telefonia mobile.

Ora il Comune è chiamato a difendersi e la battaglia legale continuerà sostenuta dall’avvocato Franco Rusca di Genova.

Il Comune infatti ha definito in questi giorni l'incarico di assistenza legale proprio per opporsi al ricorso in appello cautelare proposto dalla società telefonica per l'annullamento dell'ordinanza.

Per l’assistenza legale l’ente ha previsto una spesa di 8.951,38 euro.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium