/ Cinema

Cinema | 18 aprile 2024, 08:15

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, giovedì 18 aprile

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, giovedì 18 aprile

La programmazione nelle sale della provincia di Imperia. In locandina e nelle immagini il film al cinema Olimpia di Bordighera

                                     SANREMO 

Ariston (tel. 0184 506060)
Chiuso (per la programmazione di spettacoli musicali, rappresentazioni teatrali, congressi si rimanda alla rubrica 'Agenda Manifestazioni')

Cinema Ritz (tel. 0184 506060)
GHOSTBUSTERS: MINACCIA GLACIALE – ore 17.15 - 19.30 - 21.45 - di Gil Kenan - con Paul Rudd, Carrie Coon, Finn Wolfhard, Mckenna Grace, Kumail Nanjiani – Avventura/Commedia/Fantasy - "I nuovi acchiappafantasmi si sono ormai stabilmente insediati al posto dei loro predecessori. Phoebe Spengler, il fratello Trevor, la madre e il suo nuovo compagno, il professor Gary Grooberson, vivono e lavorano, infatti, nell'ex caserma dei pompieri che ha visto nascere la grande avventura. Ma poiché non si può mai stare tranquilli, il sindaco di New York, che desidera sbarazzarsi di loro, fa leva sulla minore età di Phoebe per proibirle di continuare ad indossare la divisa e lo zaino protonico, scatenando in lei rabbia e frustrazione. Nel frattempo, al negozio di oggetti 'posseduti' di Ray, arriva una strana sfera di ottone, risalente a qualche migliaio di anni or sono, la cui apertura accidentale scatena ben altre minacce...”
Voto della critica: ***

Roof 1 (tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
- VITA DA GATTO – ore 15.45 - di Guillaume Maidatchevsky - con Corinne Masiero, Capucine Sainson-Fabresse, Lucie Laurent, Nicolas Casar-Umbdenstock - Drammatico - "La storia di un gattino vivace e curioso che si annoia nella sua vita di gatto domestico a Parigi. Il suo destino cambia quando la decenne Clémence lo porta nella sua casa di campagna nel cuore dei Vosgi. È l'inizio di una straordinaria avventura nella natura selvaggia per Clémence e Rroû, che cresceranno insieme, incroceranno l'enigmatica Madeleine e vivranno delle vicende che imporranno loro dei cambiamenti...”
Voto della critica: ***
- I MISTERI DEL BAR ÉTOLIE – ore 17.30 - 19.30 - 21.30 - di Dominique Abel, Fiona Gordon - con Dominique Abel, Fiona Gordon, Kaori Ito, Philippe Martz, Bruno Romy - Thriller - "Da più di trent'anni l'ex terrorista Boris si nasconde dietro l'apparenza del silenzioso e innocente barista del café L'Etoile Filante, insieme alla sua compagna, l'astuta e intraprendente Kayoko, e al fedele amico di entrambi, il buttafuori Tim. Una sera di pioggia torrenziale, però, un uomo si presenta al bancone pronto ad ucciderlo, poiché ha riconosciuto in lui il responsabile dell'attentato in cui è rimasto gravemente menomato tanto tempo prima. L'unica soluzione, per Boris, sembra essere la fuga, ma ecco che Tim incontra per caso Dom, un individuo solo e depresso, che assomiglia a Boris come una goccia d'acqua: il candidato ideale per pagare al suo posto...”
Voto della critica: ***

Roof 2 (tel. 0184 506060)
- CATTIVERIE A DOMICILIO – ore 15.30 - 17.30 - 19.30 - 21.30 - di Thea Sharrock - con Olivia Colman, Jessie Buckley, Anjana Vasan, Timothy Spall, Malachi Kirby - Commedia/Drammatico - "Nel 1922 a Littlehampton la routine di una piccola cittadina viene sconvolta da una serie di lettere anonime oscene e cariche di insulti, indirizzate a Edith Swan. È una donna devota, cristiana, la sua fama di rettitudine e impeccabilità morale la precede. Tutto il contrario della sua vicina di casa Rose Gooding, immigrata irlandese vivace, ribelle e anticonformista. Sarà lei la prima sospettata, e subito arrestata, come autrice delle anonime missive. Sarà vero? A fare luce sulla vicenda, una giovane poliziotta poco rispettata, che insieme alle donne di quartiere si impegnerà a scoprire la verità...”
Voto della critica: ****

Roof 3 (tel. 0184 506060)
Tripla Programmazione
KUNG FU PANDA 4 - ore 15.30 - 17.30 - di Mike Mitchell, Stephanie Stine - con la voce di Fabio Volo - Animazione - "Il Maestro Shifu ha una notizia per Po: non potrà più essere il Guerriero dragone ma dovrà scegliere il suo successore, per diventare lui stesso la guida spirituale della Valle della pace, capace di seminare saggezza e infondere speranza. Po non è contento, sia perché il ruolo di Guerriero dragone gli piace e non è pronto ad abbandonarlo, sia perché, nonostante gli sia stato consegnato il bastone della saggezza, non si ritiene in grado di assumere il ruolo di guida spirituale. Il kung fu panda si imbatte in una volpe, Zhen, agilissima e pronta a rubare e a giocare sporco, che lo informa di un nuovo grande pericolo, ovvero la Camaleonte, una potente maga cattiva mutaforme, cioè in grado di assumere le sembianze di chiunque, che vuole arrivare a regnare sulla Valle della pace. Po e Volpe si imbarcano in un viaggio per raggiungere Juniper City, la città dove regna la Camaleonte, e i due padri di Po, l'oca Mr. Ping e il panda Li, li seguono da lontano e di nascosto per proteggere il loro ingenuo figliolo...”
Voto della critica: ***
GLORIA! – ore 19.30 - di Margherita Vicario - con Galatéa Bellugi, Carlotta Gamba, Veronica Lucchesi, Mariavittoria Dallasta - Drammatico - "All'alba del 1800, l'istituto religioso Sant'Ignazio deve prepararsi a un evento storico: dal conclave veneziano emerge il nuovo Papa Pio VII, che per l'occasione visiterà tutte le chiese del Veneto e a Sant'Ignazio presenzierà a un concerto organizzato per lui. A capo del coro composto da ragazze orfane cresciute nell'istituto c'è Perlina, il quale però è in crisi d'ispirazione e scarica la frustrazione sulle povere musiciste, oltre che sulla cameriera Teresa, una ragazza che non parla ma possiede un grande talento musicale. Con il concerto che si avvicina a grandi passi, saranno le giovani a prendere in mano il destino dell'istituto per proporre una musica decisamente poco classica...”
Voto della critica: ***
GODZILLA E KONG: IL NUOVO IMPERO – ore 21.30 - di Adam Wingard - con Rebecca Hall, Brian Tyree Henry, Dan Stevens, Kaylee Hottle, Alex Ferns – Azione/Avventura/Fantascienza - "Dopo la scoperta della Terra Cava, il mondo non è più lo stesso. Kong ne abita le profondità e cerca altri della sua specie, mentre Godzilla nuota nei mari di superficie sfidando e tenendo a bada gli altri titani in giro per il mondo, per esempio a Roma. Nella Terra Cava però strane scosse turbano tanto Kong quanto l'unica sopravvissuta di Skull Island, la giovane Jia, adottata dalla scienziata Ilene Andrews. Quest'ultima, per comprendere cosa sta succedendo a Jia, si affida al complottista Bernie Hayes e realizza il suo sogno: visitare la Terra Cava. Qui però titanici mostri scorrazzano ovunque, persino le piante sono pericolose e soprattutto qualcosa sembra si stia risvegliando nelle profondità. Una profezia rivelerà che questi eventi sono legati tanto a Godzilla, che infatti inizia a dare la caccia a quanti più nemici possibili per assumerne il potere fino, quanto a Kong e a Jia...”
Voto della critica: ***

Roof 4 (tel. 0184 506060)
- BACK TO BLACK – ore 16.15 - 18.45 - 21.15 - di Sam Taylor-Johnson - con Marisa Abela, Ryan O'Doherty, Jack O'Connell (II), Eddie Marsan, Lesley Manville - Biografico/Drammatico/Musicale - "Voglio che la gente senta la mia voce e dimentichi i suoi problemi per cinque minuti. Voglio essere ricordata per la mia voce, per i concerti, per essere stata me stessa". Così dicono le due uniche voci off di Back to Black, film che sembra voler far pace con i demoni interiori della talentuosissima Amy Winehouse, scomparsa nel 2011 all'età di 27 anni. Nata e cresciuta a Londra, famiglia di origini ebraiche, genitori divorziati, Amy Jade Winehouse è una giovane donna libera, con un amore spiccato per la musica jazz, sense of humour e gusto per l'imprecazione. Il suo stile rétro è direttamente ispirato all'adorata nonna paterna Cynthia, ex cantante professionista, sua ‘icona di stile, icona di tutto’. Amy ha voce potente, estensione, groove, è cresciuta ascoltando musica afroamericana. Se non si conoscessero le sue fattezze, potrebbe tranquillamente passare per una cantante black. Corpo da uccellino, tempra da leonessa, firma il suo primo contratto a diciotto anni, con già le idee molto chiare sul concetto di presenza scenica. Nessuno sa tenerle testa e nessun uomo sa starle vicino come lei vorrebbe. Lo dichiara in Stronger Than Me, uno dei brani di Frank, il suo album di debutto che arriva tredicesimo in classifica nel Regno Unito (‘non ricordo più la gioia dell'amore giovane / mi sento una signora e tu il mio lady boy’). Tutto cambia quando al ‘The Good Mixer’ di Camden entra Blake Fielder-Civil, tossicomane che la seduce mimando Leader of the Pack delle Shangri-Las. È colpo di fulmine, inizio di una relazione devastante per entrambi...”
Voto della critica: ****

Cinema Centrale (tel. 0184 506060)
- CIVIL WAR – ore 16.00 - 18.30 - 21.15 - di Alex Garland - con Nick Offerman, Kirsten Dunst, Wagner Moura, Jefferson White, Nelson Lee - Azione/Drammatico - "In una New York a corto di acqua e dove la guerra è arrivata in forma di terrorismo, con attentati kamikaze, il giornalista Joel e la fotografa Lee hanno deciso che è rimasta una sola storia da raccontare: intervistare il Presidente degli Stati Uniti, da tempo trinceratosi a Washington mentre dilaga una feroce Guerra Civile. Partono così per un viaggio verso la capitale, cui si aggregano l'anziano e claudicante giornalista Sammy e la giovane fotografa Jessie, che vede in Lee un modello da seguire. Contro quel che resta del governo si muovono le truppe congiunte Occidentali di Texas e California, ma la regione che i giornalisti attraverseranno nel loro viaggio non è fatta di battaglie campali tra schieramenti ed è invece preda di un caos di microconflitti e atrocità...”
Voto della critica: ***

Cinema Tabarin (tel. 0184 506060)
UN MONDO A PARTE – ore 15.30 - 17.30 - 19.30 - 21.30 - di Riccardo Milani - con Antonio Albanese, Virginia Raffaele, Sergio Saltarelli, Alessandra Barbonetti - Commedia - "Michele Cortese è un maestro elementare che, dopo 30 anni di insegnamento nelle periferie della Capitale non ne può più di ‘cercare di salvare gente che non ha intenzione di essere salvata, e ti mena pure’. Pur essendo di ruolo, chiede l'assegnazione provvisoria presso una scuola di Rupe, un paesino sperduto dell'alta Val di Sangro, nel cuore del Parco nazionale dell'Abruzzo, che conta 378 anime - anzi, 364 perché l'anno prima ci sono state ‘14 dipartite e nessuna nascita’. Quando Michele arriva alla scuola del nuovo incarico, attraversando montagne innevate popolate da lupi, scopre che dovrà insegnare ad una pluriclasse di soli sette bambini fra prima, terza e quinta elementare. E in breve scoprirà anche che il preside del comprensivo di una cittadina più grande ha tutto l'interesse a che la scuola di Rupe chiuda i battenti, dato che gli alunni di quinta se ne andranno e occorre un numero minimo di studenti per non accorpare lo sparuto gruppetto alla scuola più grande. Toccherà al maestro Cortese e alla vicepreside Agnese, insieme al personale scolastico, ai bambini e agli abitanti di Rupe, tentare di salvare il proprio presidio educativo con un escamotage davvero audace...”
Voto della critica: ***

                                     IMPERIA

Centrale (tel. 0183 63871)
Chiuso

Imperia - Sala 1 (tel. 0183 292745)
Chiuso

Imperia - Sala 2 (tel. 0183 292745)
Chiuso

                                 DIANO MARINA

Politeama Dianese (tel. 0183 495930)
Chiuso

                                  BORDIGHERA

Olimpia (tel. 0184 261955)
- A DIRE IL VERO (Rassegna film d’Essai) – ore 18.00 - 21.00 - di Nicole Holofcener - con Julia Louis-Dreyfus, Tobias Menzies, Michaela Watkins, Arian Moayed, Owen Teague - Commedia - "Beth è una scrittrice che, dopo aver esordito con un memoir di discreto successo, insegna scrittura creativa e cerca di far pubblicare la sua opera seconda. Il marito Don, con cui Beth condivide una storia d'amore longeva e felice, è uno psicologo che inizia a confondere i racconti dei suoi pazienti e a domandarsi quale sia il senso profondo (e l'utilità reale) del proprio lavoro. La sorella di Beth, Sarah, è un'arredatrice di interni alle prese con clienti incontentabili, e il marito di lei, Mark, è un attore in crisi perenne di autostima. Quando per caso Beth e Sarah ascoltano una conversazione fra Don e Mark in cui Don confessa di aver trovato deludente l'opera seconda di Beth, sua moglie si ritrova a mettere in discussione il loro matrimonio, innescando una serie di domande esistenziali che coinvolgeranno anche Eliot, il figlio della coppia, a sua volta appena lasciato dalla ragazza...”
Voto della critica: ***

Multisala Zeni - Sala 1 (tel. 0184 260699)
ENNIO DORIS – C’E’ ANCHE DOMANI – ore 21.00 - di Giacomo Campiotti - con Massimo Ghini, Lucrezia Lante Della Rovere, Daniel Santantonio, Emma Benini - Biografico - "Ennio Doris, il fondatore di Banca Mediolanum, il giorno dell'epocale fallimento della banca d'affari newyorchese Lehman Brothers decide di rimborsare tutti gli 11.000 clienti che avevano acquistato quelle obbligazioni che non valevano più niente. Quel settembre del 2008 è lo spunto per raccontare la storia di questo "banchiere gentile", dall'infanzia povera e felice a Tombolo, nel padovano, alla fondazione di Banca Mediolanum e ai successi internazionali...”
Voto della critica: ***

Multisala Zeni - Sala 2 (tel. 0184 260699)
- E LA FESTA CONTINUA! – ore 21.00 - di Robert Guédiguian - con Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Lola Naymark, Robinson Stévenin - Drammatico - "Voleva cambiare il mondo Rosa ma l'ora della pensione è vicina e il tempo stringe. Infermiera e militante dal cuore d'oro e il carattere temprato, vive nel quartiere popolare di Marsiglia circondata dall'affetto della sua famiglia. Sempre attenta al prossimo e agli ultimi, spende la sua vita tra l'ospedale e la sezione di partito dove guida la sua ultima battaglia contro la destra. Ma alla vigilia dell'elezione elettorale incontra Henri, padre della futura nuora, e si innamora perdutamente. La sua vita vacilla coi suoi progetti. Tra un bicchiere di rosé e una canzone di Aznavour, tra il desiderio di vivere questa storia d'amore e il suo dovere politico, Rosa troverà la quadratura del cerchio...”
Voto della critica: ****


Legenda - Giudizi della critica film in da
1* stelletta (mediocre) a 5***** stellette (capolavoro)
Trame film tratte da www.mymovies.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium