/ Eventi

Eventi | 03 aprile 2024, 18:12

"Solstizio d’estate", l'esordio letterario della scrittrice Lucia Barbera

Un romanzo, edito da Antea Edizioni, composto da tre racconti

"Solstizio d’estate", l'esordio letterario della scrittrice Lucia Barbera

Solstizio d’estate è un romanzo che si compone di tre racconti cronologicamente conseguenti. Nel primo  la protagonista torna in Sicilia, la sua Itaca, per trovare radici da riscoprire e placare dubbi. Qui nell’isola splendida e surreale dei Gattopardi, assisterà alla catarsi di un personaggio in cerca d’autore che individuerà finalmente la sua dimensione mentre lei troverà risposta a un mistero che tormenta da almeno un secolo la sua famiglia.

Nel secondo, la cui narrazione è relativa all’anno precedente, Lucia percorre insieme a Sandro suo mentore e guida, le tappe dei Siculi Viandanti camminatori della Magna Via Francigena. Sullo sfondo, si racconterà una Sicilia bella, ricca di storie e di leggende, di personaggi veri e non stereotipati.

Nell’ultimo racconto, Lucia si ritrova ad abbracciare il Mediterraneo, divinità amica, padre e fratello di tutti i popoli che vi si affacciano, e attraverso la vicenda ottocentesca dei giovani filo borbonici e del loro erede alla ricerca della verità che la accompagna in quest’ultimo viaggio, scoprirà che Itaca non è mai stata un luogo. 

Tre viaggi che diventano tre storie alla scoperta di sé e che si concludono sempre il ventuno di giugno, il giorno del Solstizio d’Estate, quando il sole raggiunge il culmine della sua potenza e incomincia a declinare verso l’inverno. Ad accompagnarla in ogni viaggio tre compagni d’avventura diversi che, come lei, sono alla ricerca di qualcosa.

Un romanzo denso di emozioni, di storia e di bellezza, che ci ricorda come nella nostra esistenza ciò che davvero conta non è avere fretta di giungere a destinazione e alla nostra Itaca, ma goderci il viaggio e la vita.

Come sottolinea l’editore di Antea Edizioni, Angelo Giudici “il genere principale del libro Solstizio d’estate di Lucia Barbera è un romanzo che mescola elementi di avventura on the road e thriller, con una forte componente descrittiva che esplora la cultura e i paesaggi della Sicilia”.

La protagonista è alla costante ricerca di risposte -dichiara l’autrice- e le cerca in una terra a cui è legata da un’antica storia di famiglia. La Sicilia. Ed è qui che torna ogni volta che sente il bisogno di ritrovarsi, sciogliere i dubbi che assillano il suo vissuto, e ripercorrere le tappe della sua esistenza. Lucia -conclude- compie tre viaggi in quella che lei definisce il Paese delle Meraviglie”.

Lucia Barbera è architetta libera professionista. Nata il 29 giugno del 1962 a Imperia nel ponente ligure è vissuta, ha studiato e si è formata culturalmente a Torino. Frequenta una scuola per attori da svariati anni ed è appassionata d’arte contemporanea e letteratura. Questo è il suo primo romanzo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium