/ Attualità

Attualità | 05 dicembre 2023, 07:11

A Mentone presentato il progetto “RivierALP”: percorsi ciclabili e a piedi tra le Alpi e il mare (Foto e video)

I territori transfrontalieri scommettono sulla creazione di un comprensorio turistico outdoor

A Mentone presentato il progetto “RivierALP”: percorsi ciclabili e a piedi tra le Alpi e il mare (Foto e video)

Percorsi ciclabili e a piedi tra le Alpi e il mare per rivitalizzare turisticamente ed economicamente il territorio compreso tra la provincia di Imperia, la provincia di Cuneo e le Alpi Marittime sono previsti nel progetto “RivierALP” presentato, ieri pomeriggio, a Mentone alla presenza di autorità civili italiane e francesi, accolte dal sindaco Yves Juhel.

Con questo progetto i territori transfrontalieri scommettono sulla creazione di un comprensorio turistico outdoor per rivitalizzare un territorio fragile, reso ancora più frammentato e marginale dagli eventi atmosferici che l’hanno colpito nell’autunno del 2020. All’individuazione congiunta dei percorsi transfrontalieri, in gran parte già esistenti e percorribili, ma che necessitano di interventi migliorativi e di messa in sicurezza, si affianca la costruzione di uno storytelling dedicato, che consenta al territorio di riconoscersi in un immaginario comune da trasmettere, nonché l’attivazione di un insieme di servizi adeguati ai moderni canoni di fruizione turistica, entrambi indispensabili ai fini della valorizzazione della proposta turistica connessa agli itinerari. Con RivierALP la tematica della sostenibilità si declina nella proposta di un'offerta turistica durevole, responsabile e attenta all’ambiente, nella promozione di servizi e attività economiche capaci di diversificare l’economia locale e generare nuova occupazione, oltre che nella valorizzazione del vasto patrimonio esistente, capitalizzando le esperienze già fatte e rafforzando le interconnessioni e i reciproci scambi fra i due versanti della frontiera.

"E' una giornata importante perché si lancia il progetto Alcotra RivierALP e il comune di Sanremo ne fa parte" - ha affermato l'assessore di Sanremo Sara Tonegutti - "E' sicuramente un valore aggiunto per il nostro territorio".

"Coltivare i rapporti personali è stato fondamentale per arrivare a questo risultato" - ha detto Alessandro Alessandri, presidente del Parco Alpi Liguri - "Questo progetto è fondamentale perché permette il recupero e lo sviluppo del territorio".

"Siamo gli unici partner privati del progetto" - ha sottolineato Beppe Carlevaris, presidente di CONITOURS - Consorzio Operatori Turistici della provincia di Cuneo - "Siamo orgogliosi di partecipare a questo progetto di valorizzazione e di supporto all'economia del nostro territorio".

"Limone è capofila di questo progetto interessante, non c'è solo la neve, dobbiamo guardare anche al mare per sviluppare il turismo e il tessuto socio-economico del territorio" - ha dichiarato Nicolò Musso, consigliere comunale di Limone Piemonte - "Ci interessa unificare il territorio".

 

"Abbiamo tutte le bellezze: dalle montagne al mare. Nessuno ha un territorio come il nostro" - ha commentato il sindaco di Tenda Jean-Pierre Vassallo - "Dobbiamo lavorare come fratelli per avere un risultato meraviglioso".

Il costo del progetto, che dura trentasei mesi, è di 2.999.750,00 euro di cui 2.399.800,00 euro di sovvenzioni Feder (80%). Cofinanziato dal programma europeo Interreg VI-A Francia-Italia Alcotra, il progetto ha come intento quello di creare una località turistica verde collegando le valli e la riviera, sia francese che italiana, situate vicino al confine. Si avvale di dinamiche già consolidate nel campo delle attività outdoor, in particolare sull'Alta Via del Sale e sulla Riviera dei Fiori. Costituirà, quindi, un hub per i differenti itinerari ciclabili ed escursionistici transfrontalieri, che saranno individuati congiuntamente dai partnercon l’obiettivo di sviluppare il turismo verde e sostenibile sul territorio.

I partners del progetto sono il comune di Limone Piemonte (capofila), il comune di Sanremo, Provincia di Imperia, Département des Alpes-Maritimes, CONITOURS (Consorzio Operatori Turistici Provincia di Cuneo), Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime, CARF, Office de Tourisme Communautaire Menton Riviera & Merveilles.

Elisa Colli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium