/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2023, 08:14

La Confartigianato a disposizione delle imprese balneari dopo la sentenza sulle concessioni

L'associazione di categoria esprime soddisfazione per l’annullamento, da parte della Cassazione, della sentenza con la quale il Consiglio di Stato aveva bocciato la proroga per le concessioni balneari.

La Confartigianato a disposizione delle imprese balneari dopo la sentenza sulle concessioni

 

La Confartigianato esprime soddisfazione per l’annullamento, da parte della Cassazione, della sentenza con la quale il Consiglio di Stato aveva bocciato la proroga al 2033 per le concessioni balneari. Non è un pronunciamento che entra nel merito della vicenda, ma di fatto non vale più la scadenza che fissava in fine anno la validità delle licenze. Ora i Comuni prepareranno le evidenze pubbliche per la disciplina futura.

Una tematica che era stata al centro anche di una recente riunione, dedicata alle imprese balneari, svolta presso la sede della Confartigianato a Sanremo. L’associazione di categoria, in attesa di questo pronunciamento, aveva infatti annunciato di valutare strategie difensive per la categoria.

Di seguito il dettaglio:

La Corte di Cassazione, Sezioni Unite, con sentenza n. 463/2023, ha annullato le decisioni dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato nn. 17 e 18/2021 che avevano fissato anche il termine di scadenza delle concessioni demaniali marittime al 31/12/2023. A rigore, quindi, detto termine di scadenza dovrebbe essere differito quantomeno al 31/12/2024 in applicazione dell’art. 3, legge n. 118/2022.

La Confartigianato della provincia di Imperia è a disposizione delle imprese balneari del territorio per fornire ulteriori informazioni.

 

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium