Eventi - 25 novembre 2023, 07:21

Speciale weekend: un fine novembre ricco di novità, ecco cosa fare e dove andare in provincia di Imperia

Grande spazio per i festeggiamenti di San Leonardo a Imperia, un anticipo del Festival della Canzone di Sanremo, spettacoli teatrali e presentazioni letterarie

Accensione luminarie a Imperia

Accensione luminarie a Imperia

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 in memoria delle sorelle Mirabal, tre attiviste politiche uccise in Repubblica Dominicana nel 1960.
Le sorelle Mirabal decisero di impegnarsi nell'attivismo politico denunciando gli orrori e i crimini dalla dittatura. Ma il 25 novembre 1960 le tre sorelle ‘mariposas’ vennero torturate e uccise dai sicari del dittatore dominicano Rafael Leónidas Trujillo e i loro corpi gettati in un dirupo per simulare un incidente.
In molti paesi, come l'Italia, il colore esibito in questa giornata è il rosso e uno degli oggetti simbolo è rappresentato da scarpe rosse da donna, allineate nelle piazze o in luoghi pubblici, a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio.
Nella nostra provincia sono numerose le iniziative dedicate a questa ricorrenza e per facilitarvi la consultazione vi rimandiamo all’ Agenda Manifestazioni consultando tutti gli appuntamenti contrassegnati con un quadratino rosso.

Imperia si prepara a celebrare il Santo Patrono San Leonardo. I festeggiamenti si apriranno oggi in Piazza Dante, con ‘Imperia s’illumina’, l'ormai tradizionale festa per bambini e famiglie, organizzata dall’Amministrazione Comunale, che avrà il suo culmine con l’accensione delle luminarie natalizie alle ore 18.00. Già a partire dalle ore 17.00, per le vie commerciali del centro di Oneglia si susseguiranno spettacoli luminosi, sfilate itineranti, esibizioni e musica.
Le celebrazioni proseguiranno domani, domenica 26 novembre. Al mattino, alle ore 11.00, si terrà la consegna dei Premi San Leonardo - Città di Imperia 2023 presso la Sala Consiliare. A ricevere il riconoscimento saranno il professor Vittorio Coletti, accademico e scrittore, e le due giovani campionesse di vela Paola Correale e Viola Vianzone.
Al pomeriggio, alle ore 16.00, presso la Basilica Concattedrale di San Maurizio, si terrà la S. Messa Pontificale. A seguire si svolgerà la solenne processione per le vie del Parasio, con la tradizionale sosta davanti alla casa natale del Santo, durante la quale verranno inaugurati e benedetti i locali della stessa, ultimamente restaurati.

Ma per questa ricorrenza l’appuntamento è anche con la Fiera di San Leonardo. Come l’anno scorso torna lo street food con un’iniziativa al Parco urbano per due giorni di festa. Presenti gli stand con il miglior cibo ‘on the road’. Saranno presentate proposte della tradizione culinaria nazionale e anche da oltre confine il tutto accompagnato da intrattenimenti per tutte le età. Saranno inoltre riproposti i ‘Giochi Gonfiabili’ per tutti i più piccoli e sarà presente una postazione di Truccabimbi. Non mancheranno intrattenimenti speciali nelle due giornate di festa. Prevista anche la fiera con banchi che propongono merci di diverso genere, alimentare e non. Il lungomare Amerigo Vespucci sarà pedonale per consentire la migliore fruizione della fiera da parte dei visitatori, mentre la carreggiata a monte sarà disciplinata a doppio senso di marcia.

Il Festival di Sanremo si sta avvicinando a grandi passi (dal 6 al 10 febbraio 2023) e la città in questo giorni sta vivendo un’anteprima della kermesse canora con le fasi finali di Area Sanremo 2023, il concorso gratuito che fa accedere 4 artisti emergenti alla serata finale di Sanremo Giovani, prevista per il 16 dicembre in diretta su Rai1, in prima serata, dal Teatro del Casinò di Sanremo.
Le audizioni della fase ‘eliminatoria’ hanno impegnato la commissione il 4-6 novembre, 11-13 novembre, 18-20 novembre, 24 novembre. Le finali di Area Sanremo 2023 si terranno oggi e domani: sabato saranno proclamati i 20 vincitori di Area Sanremo dalla Commissione di Valutazione assieme ad Amadeus, domenica invece i vincitori avranno la possibilità di sostenere un’audizione davanti alla Commissione Musicale RAI, che decreterà i 4 artisti che parteciperanno alla serata finale di Sanremo Giovani.
Nel corso della finale di oggi sarà consegnata anche la ‘Targa Vittorio De Scalzi’ dedicata al grande artista scomparso nell’estate del 2022 che ha lavorato in diverse occasioni con la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo ricoprendo ruoli importanti ad Area Sanremo.

SPETTACOLI TEATRALI

Dopo il successo del primo appuntamento, torna ‘Autunno a teatro’, la mini rassegna di Teatro e Musica a Lo Spazio Vuoto di Imperia. Oggi alle 21.00 e domani alle 17.00 torna sul palco ‘La casa di Bernarda Alba’, di Federico Garcia Lorca.
Al centro della storia la tirannia e la repressione che Bernarda esercita sulle sue cinque figlie in concomitanza con la morte del marito, imponendo loro otto anni di lutto. Bernarda è madre arrogante, violenta, crudele ma la sua decisione è il tentativo folle e disperato di opporsi a una società ugualmente violenta e repressiva nei confronti del sesso femminile. Sposandosi, le figlie sarebbero schiave e infelici: la scelta estrema della madre è dunque un tentativo di ribellione e non accettazione della violenza della società agricola e maschilista. L’apparizione di Pepe il Romano, pronto a sposare la maggiore Angustias, in quanto figlia del primo marito e l’unica in grado di portare una ricca dote, innescherà il conflitto.

Stasera alle 21.00 a San Lorenzo al mare si terrà l’ultimo spettacolo della rassegna teatrale organizzata dal Teatro dell’Albero. In scena ‘Rumor’ di Neil Simon, una divertente commedia americana contemporanea.
I fatti si svolgono a New York dove quattro coppie di coniugi, invitati a festeggiare l'anniversario di matrimonio del vice sindaco della città, si ritrovano a dover affrontare il tentato omicidio del loro illustre concittadino.

Domenica 26 alle ore 17.15 al Teatro dell'Attrito di Imperia i ‘Cattivi di Cuore’ porteranno in scena ‘Madame Chrysanthème’, scritto e interpretato da Chiara Giribaldi per la regia di Gino Brusco.
La sera del 17 febbraio 1904 il debutto di ‘Madame Butterfly’ del maestro Giacomo Puccini fu un fiasco clamoroso. Perchè? Col pretesto di scoprirne le ragioni l'autrice-attrice ci narra, in chiave moderna e brillante, la vera storia di Cio Cio San e del suo sfortunato amore per Pinkerton, passando per una esilarante carrellata delle più famose eroine del melodramma, dalla traviata  di Verdi alla Tosca dello stesso Puccini.

Continua domani pomeriggio alle 15.15 nel Teatro Parrocchiale di Arma di Taggia la rassegna dialettale ‘Angelo Lo Faro’ con lo spettacolo ‘A rivincita de Pascà’ messo in scena dagli attori della ‘Compagnia du Teatru Ventemigliusu’.
Pascà è vittima della moglie, ansiosa di vedere la figlia sposata con un buon partito, e che per questo è disposta a qualunque colpo basso. Arriva però per il protagonista il momento della rivincita…

PRESENTAZIO NI LETTERARIE

A partire da questo pomeriggio avrà inizio a San Biagio della Cima ‘D’autunno Francesco 2023’, la rassegna dedicata allo scrittore Francesco Biamonti e alla sua opera.
Il primo appuntamento si svolgerà appunto oggi, sabato 25 novembre, presso il centro polivalente ‘Le rose’, alle ore 16.30, dove verrà presentato il libro ‘Calvino, Biamonti e Magliani. Il racconto del paesaggio, lo sguardo e la luce’, di Luigi Marfè, Claudio Panella, Luigi Preziosi e Fabrizio Scrivano. Interverranno Marino Magliani e Luigi Preziosi. Alle 18.30 presso ‘U Bastu’, nel centro storico, verrà inaugurata la mostra fotografica ‘Il racconto del paesaggio ligure’, con l’esposizione di foto di Ario Calvini, Matteo Carassale e Umberto Germinale.
Domani, domenica 26 novembre, avrà luogo la tradizionale passeggiata sui luoghi di Francesco Biamonti, accompagnata da letture tratte dai suoi libri. Con partenza alle 9.30 davanti al comune di San Biagio, durata circa tre ore. È necessario munirsi di scarpe da trekking e borraccia d’acqua.

Questo pomeriggio, nella Sala Sant’Agostino di Ventimiglia, in Piazza Bassi, alle ore 17.00, grande festa del periodico La Voce Intemelia. Durante l’evento saranno presentati l’Armanacu della Cumpagnia, ultimo lavoro di Luigino Maccario, conosciutissimo ricercatore e storico ventimigliese, recentemente scomparso. Infine sarà presentato il volume-strenna della Voce Intemelia, ‘Andar per Ville - Un itinerario alla scoperta delle dimore storiche del territorio Intemelio’, opera della storica e ricercatrice Elena Pozzi.
L’Autrice racconta, con dovizia di particolari, le bellissime ville della costa, i loro  magnifici giardini con piante rare e preziose. Narra la loro storia, quella di coloro che le hanno abitate, le opere d’arte che le decorano. Sarà come fare un viaggio nel tempo, dal periodo dei pirati saraceni e l’evoluzione del territorio, della sua popolazione e della sua economia.


Per conoscere tutti i dettagli degli eventi proposti e leggerne molti altri consultare l’Agenda Manifestazioni.

Gli eventi della Costa Azzurra
Gli eventi della Provincia di Savona
Gli eventi della Provincia di Cuneo

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU