/ Calcio

Calcio | 15 novembre 2023, 14:48

A Orientamenti gli arbitri internazionali Massa e Alassio. Assessore Scajola: "Esempio per i ragazzi e vanto per la Liguria"

I due portacolori della sezione Aia di Imperia hanno realizzato i propri sogni entrando a far parte della ristretta cerchia dei direttori di gara calcistici riconosciuti a livello internazionale

A Orientamenti gli arbitri internazionali Massa e Alassio. Assessore Scajola: "Esempio per i ragazzi e vanto per la Liguria"

L’arbitro Davide Massa e l’assistente arbitrale Stefano Alassio tra i Dreamers del Festival Orientamenti 2023. I due portacolori della sezione Aia (Associazione italiana arbitri) di Imperia hanno realizzato i propri sogni entrando a far parte della ristretta cerchia dei direttori di gara calcistici riconosciuti a livello internazionale.

Due carriere ricche di soddisfazioni, iniziate sui campi di provincia per arrivare ai più grandi stadi d’Europa e del mondo, che hanno destato curiosità, domande e grande attenzione da parte dei ragazzi partecipanti al loro racconto.

Ad accompagnarli sul palco l’assessore regionale alla Formazione Marco Scajola che ha detto: “Davide e Stefano sono due esempi straordinari per i giovani che partecipano al Festival. Partiti dall’entroterra imperiese con costanza, tenacia e innegabile talento sono arrivati ai massimi livelli del calcio lo sport più seguito nel nostro Paese. Sono un vanto della Liguria in giro per il mondo e hanno trasmesso grande motivazione ai ragazzi sia dal punto di vista atletico sportivo, sia per ciò che concerne l’equilibrio e la concentrazione caratteristiche imprescindibili per fare il loro mestiere”.

"L'importanza di questo evento – spiega Davide Massa, arbitro di calcio internazionale - è conferita dalla platea a cui ci rivolgiamo con la speranza di poter dare un'idea di futuro ai giovani che si impegnano a cambiare il mondo. Sin da quando avevo 5 anni la mia più grande passione è sempre stata il calcio e quando ho smesso di giocare, ho ritrovato nel fischietto e nei due cartellini il mio sogno. Il mio messaggio ai giovani è di mettersi sempre in gioco, fare tante esperienze, conoscere più persone possibili. Arriva poi il momento in cui ci si imbatte in quel qualcosa che ci ruba l'anima e allora bisogna seguire il proprio istinto e perseverare per superare ogni ostacolo. I giovani di oggi possono trovare la forza e il coraggio di fare grandi cose".

"Il titolo di questa edizione 'Dreamers' racchiude il senso di ogni intervento e delle nostre testimonianze – conclude Stefano Alassio, assistente arbitrale di calcio - , realizzare un sogno seguendo un percorso avviato nel tempo, come nel nostro caso, che ci vede protagonisti sui campi della Serie A e di tutta Europa. E' importante avere sempre dei sogni e lavorare per realizzarli, indipendentemente da quelle che sono le avversità in cui ci possiamo imbattere. Auguro a tutti i ragazzi di Orientamenti di trovare la propria strada e sognare in grande!". 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium