/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2023, 15:49

Infermieri aumentati dal 2019 del 4% grazie a concorsi e contratti a tempo indeterminato

Ulteriori assunzioni previste per garantire risposte ai fabbisogni

Infermieri aumentati dal 2019 del 4% grazie a concorsi e contratti a tempo indeterminato

“Dati alla mano, nel confronto tra il 2019 (periodo pre-Covid) e il 2023, il numero degli infermieri è aumentato di 408 unità (+4%).

Interviene in questo modo Alisa, in relazione alle dichiarazioni del Consigliere Regionale Davide Natale, secondo cui il dato diffuso relativo agli infermieri assunti mistificherebbe la realtà.

“Il concorso unificato regionale – prosegue Alisa - ha consentito di effettuare assunzioni a tempo indeterminato, inserendo in organico figure che non lo erano e stabilizzando altre centinaia di persone. Il dato certificato nel mese di marzo è peraltro destinato ad aumentare in considerazione dell’ulteriore scorrimento delle graduatorie che prosegue e del nuovo concorso per oltre 400 infermieri in fase di espletamento che coinvolge Asl 1 e 2 e Gaslini”.

“Questi numeri dimostrano concretamente – termina Alisa - che l’impegno per garantire le risorse umane al sistema sanitario regionale è stato compiuto e sarà ulteriormente portato avanti, verificando costantemente i reali fabbisogni delle aziende”.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium