/ Attualità

Attualità | 26 luglio 2023, 07:21

Turismo a luglio: lieve calo rispetto al 2022, Di Michele "L'autostrada ci sta dando una mazzata"

Critico il presidente di Federalberghi Sanremo per i noti problemi legati ai cantieri sulla A10. Ad agosto ancora molte camere libere

Turismo a luglio: lieve calo rispetto al 2022, Di Michele "L'autostrada ci sta dando una mazzata"

Volge al termine il primo mese clou della stagione estiva e, in attesa di quello più importante, abbiamo voluto fare il punto della situazione per il turismo nella nostra provincia e, in particolare nella città di Sanremo. Anche se i ‘numeri’ ufficiali arriveranno solo nei prossimi mesi, gli albergatori non hanno dubbi: “La situazione drammatica dell’autostrada ci sta dando una mazzata pazzesca”.

Dopo i ponti di aprile, maggio e giugno che si sono dimostrati in crescita rispetto allo scorso anno, i primi 40 giorni d’estate stanno evidenziando le problematiche lamentate ormai da tempo: “Il nostro bacino d’utenza maggiore – ha detto il presidente sanremese di Federalberghi, Silvio Di Michelequello lombardo e piemontese, si ferma nel savonese o, addirittura, ormai preferisce andare nel Tigullio”.

Gli albergatori ci hanno confermato come ormai tutti i clienti dicono sempre la stessa cosa: ‘Questa è l’ultima volta che veniamo, è impossibile passare ore ed ora in macchina per venire qui. Ci dispiace, perché il posto è bello e ci troviamo bene, ma il viaggio sta diventando infernale”. Di Michele prosegue: “Ci sentiamo dire dai clienti che arrivano alle 9 e poi si presentano in nottata per le lunghe code”.

Nell’ultimo mese sono calati anche i clienti francesi: “Anche loro hanno lamentato i problemi dell’autostrada, con lunghe code tra Bordighera e il confine di Ventimiglia. E ovviamente passa loro la voglia. Qualche lamentela arriva anche per il caos nelle città, dove mancano soprattutto i parcheggi”.

Secondo Federalberghi i numeri sono quindi in calo e si attendono le ultime prenotazioni per agosto: “Lo scorso anno, in questi giorni avevamo molte prenotazioni in più – termina Di Michele – mentre abbiamo ancora molte camere libere. Al momento il ‘sold out’ è presente solo per la settimana di Ferragosto. Ma siamo comunque fiduciosi, sperando a fine estate di parlare di una stagione comunque positiva”.

Carlo Alessi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium