/ Sport

Sport | 27 marzo 2022, 17:02

Calcio, trionfo Sanremese a Novara: al Piola rifila una 'manita' alla capolista (1-5). Girone A riaperto

Rete in apertura di bomber Vuthaj, poi i biancoazzurri ribaltano la partita e strapazzano i novaresi. Ora il distacco è di soli 3 punti.

Calcio, trionfo Sanremese a Novara: al Piola rifila una 'manita' alla capolista (1-5). Girone A riaperto

NOVARA - SANREMESE 1-5
Marcatori: 15' Vuthaj (N); 27' Gagliardi, 37' Larotonda, 82' Valagussa, 88', 90' Anastasia (S)

Campionato riaperto dalla Sanremese, corsara al "Silvio Piola" per 5 a 1 grazie ai sigilli di Gagliardi, Larotonda, Valagussa e Anastasia (una doppietta per lui). Un successo che porta i ragazzi di Andreoletti a sole tre lunghezze dal Novara, apparso in difficoltà in tutta la ripresa e che è stato punito dal gioco più vibrante degli ospiti, praticamente perfetti nelle ripartenze.

Partono forti gli azzurri con un Pablo Gonzalez a provare direttamente da calcio di punizione e con Pereira, in girata, che si vede respingere la conclusione da un attento Gemignani. Al 16’, prima sortita offensiva della Sanremese: perfetta azione in contropiede impostata da Anastasia, pallone in mezzo per Larotonda che calcia di prima intenzione da fuori area, spedendo il pallone di poco a lato alla destra di Desjardins. Ma un minuto più tardi è il Novara a passare in vantaggio con Dardan Vuthaj, abile a ricevere il pallone appena fuori area e a trovare il pertugio vincente con un sinistro che termina sul secondo palo. Per l’attaccante albanese è il 26esimo sigillo in campionato. Rete azzurra che non scalfisce la Sanremese, caparbia nel trovare il pareggio dodici minuti più tardi, con un preciso rasoterra di Gagliardi dal limite dell’area che beffa Desjardins. In una prima mezzora di gioco molto agonistica, è il direttore di gara Castellone di Napoli a sedare sul nascere micce che si accendono tra i ventidue in campo. In un primo tempo in crescendo, la Sanremese passa in vantaggio al minuto 38, con Larotonda, bravo a trovare il gol con un tiro potente da appena fuori area, imprendibile per Desjardins. E va anche vicina al terzo gol ancora con il numero 28, dopo un perfetto contropiede partito da un errato schema offensivo degli azzurri su calcio di punizione. Ultime emozioni di un primo tempo vibrante.

La ripresa si apre con gli stessi effettivi per entrambe le squadre. I primi minuti registrano un tiro di Tentoni bloccato da Malaguti e un destro di Vita deviato in corner da Bergamelli. E’ la Sanremese ad operare il primo cambio al minuto nove con l’inserimento di Valagussa al posto di Bregliano. Al minuto 16, serpentina di Anastasia che però conclude debolmente trovando la risposta di Desjardins. Il Novara prova ad alzare il proprio baricentro e visione del gioco più offensiva e con Di Munno va vicino al pareggio al 20’; il tiro a giro del numero 4 è deviato in corner dalla retroguardia ligure. A diciotto dal termine altra girandola di cambi con Andreoletti a togliere Vita per Pantano e la risposta di Marchionni ad inserire il portiere Raspa (per la regola degli under) insieme a Laaribi al posto di Pereira. Ci prova un altro subentrato nella ripresa, Pagliai, a cercare la porta con una girata che termina alta sopra la traversa. In una parte centrale di secondo tempo, a dir poco spezzettata dai continui cambi e spesso da giocatori a terra. A sei dal termine, la Sanremese mette in cassaforte il punteggio con il terzo gol siglato da Valagussa, bravo a depositare un comodo pallone alle spalle di Raspa, sugli sviluppi di un contropiede impostato da Nossa.

E nel finale, nel giro di due minuti, arriva la doppietta di Anastasia a certificare una sonora vittoria della Sanremese contro uno spaesato ed inconcludente Novara.

Davide Faranna

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium